Meris Valcavi, medico di base a San Giovanni di Querciola, muore a 73 anni per un malore

Era andata in pensione da non molto, ma abbastanza controvoglia, la dottoressa Meris Valcavi, medico di base a San Giovanni di Querciola  (Viano), il paese dove era nata e aveva vissuto tutta la vita, se si esclude il periodo degli studi superiori ed universitari.

Aveva frequentato l'Istituto Magistrale Matilde di Canossa, allora in corso Garibaldi, nel corso A, come interna al collegio Santa Caterina allora adiacente alla scuola.

Si era diplomata maestra, ma poi aveva deciso di diventare medico e, con lodevole impegno, si laureò nell'ateneo di Padova.

Poi, dimostrando un attaccamento alle origini non comune, negli anni settanta tornò al suo paese di collina, San Giovanni di Querciola, a curare quelle persone che lei conosceva e che la conoscevano benissimo.

Certo anche la presenza delle sorelle Adele e Simona e delle nipoti Chiara, Giulia ed Elisa hanno rappresentato un bel richiamo.

Da pensionata ha continuato a prestare la sua opera di volontariato per i più deboli presso la Casa di Carità di San Giovanni fino a quando , colpita da una emorragia cerebrale, ha subito una lunga degenza in ospedale per poi avere un tracollo nella mattinata del 29 gennaio che la ha portata alla morte.

I funerali sono fissati per domenica 31 gennaio alle 14,30 presso la chiesa di San Giovanni di Querciola.

 

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48