A nove anni decide di donare i capelli a chi ne ha più bisogno, “Tanto a me ricrescono”

Sabato 6 febbraio scorso, Aurora di 9 anni ha deciso di tagliarsi i capelli per donarli a chi ne ha più bisogno. "Tanto a me ricrescono", ha affermato la bambina e da quel momento la decisione è stata presa e a poco sono servite le parole dei familiari per provare a dissuaderla.

Ce lo racconta la mamma, Sabrina Valentini residente a Pregheffio di Castelnovo ne' Monti. "Il giorno del suo compleanno Aurora è venuta da me dicendomi che voleva tagliarsi i capelli corti per donarli alle persone meno fortunate che li hanno persi a causa delle cure mediche".

L'idea è nata per caso in un giorno di scuola. "Una sua amica le ha fatto i complimenti per i bei capelli lunghi - racconta Sabrina - chiedendole di tagliarseli per farne una parrucca da regalarle. Quando è tornata a casa mi ha chiesto di aiutarla a donare i suoi capelli".

Sabrina si è quindi messa in contatto con l'associazione Onlus "Un angelo per capello", ha contattato la parrucchiera e ha inviato i capelli di Aurora in una busta sigillata con tanto di letterina. "Aurora ha chiesto all'associazione di donare i suoi capelli a un altro bambino. Il giorno del suo compleanno ha voluto fare lei un regalo".

Ora, Aurora mostra orgogliosa i suoi capelli corti togliendosi il cappello ogni volta che entra in un locale. "Voglio che chiunque si tagli i capelli non li sprechi", è l'appello della bambina. Un gesto spontaneo, innato spiega Sabrina: "Da quando è nata ha sempre respirato aria di volontariato. Dopo quattro figli, alla nascita di Aurora, ho infatti deciso di donare il cordone ombelicale".

Ma non è l'unica donazione spontanea della famiglia. Sabrina ha infatti contribuito, insieme ad una sua amica, a costruire due cisterne d'acqua e un impianto di irrigazione per l'orto di un educandario in Brasile. "Per il giorno del suo compleanno, Aurora ha deciso di fare un regalo anche a me perché l'ho partorita. Mi ha regalato un lego", conclude Sabrina.

Perché i piccoli gesti quotidiani si trasformino in un fiume solidale verso chi ne ha più bisogno, il desiderio di Aurora è quello di dimostrare che ognuno, ad ogni età, può e deve fare la sua parte. Perché, tanto, i capelli ricrescono e la felicità resta.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

5 Commenti

  1. Meravigliosa, fantastica,non ci sono altre parole;per fortuna esistono ancora persone come te.

    Luciano Montermini

    Rispondi
  2. Piccola immensa dal cuore nobile

    giubba

    Rispondi
  3. Bravissima Aurora, Grazie per il tuo esempio. Un grande abbraccio.

    Gianluca Marconi

    Rispondi
  4. La tua generosità mi ha stupita, arrivata proprio nel momento che va molto di moda per le ragazzine ostentare capigliature che sfiorano il lato b.
    La cosa fa molto onore a te e alla tua mamma che ha saputo educarti in questo modo. Ti abbraccio, una vecchia nonna.

    EldaZannini

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48