A 5 coop reggiane i sostegni di Fondosviluppo, tra i beneficiari anche la Nuova Appennino di Felina

A beneficiare del sostegno di Fondosviluppo ci sarà anche la cooperativa sociale "Nuova Appennino" (ex-Tipolito), la storica tipografia di Felina. Il fondo mutualistico di Confcooperative darà vita ad investimenti per oltre 600 mila euro a sostegno delle micro e piccole imprese cooperative che hanno maggiormente risentito dell'emergenza Covid.

Le domande presentate da 5 cooperative reggiane sono state tutte accolte. "L’intervento di Fondosviluppo, che è alimentato dal 3% degli utili annualmente realizzati dalle cooperative di Confcooperative – spiega l’organizzazione – ha tenuto conto di diversi parametri, guardando non solo ai comparti maggiormente colpiti dalla pandemia e alla qualità dei progetti di investimento, ma anche della posizione geografica delle società (aree interne, piccoli comuni, aree urbane disagiate) e della capacità di coinvolgere i giovani”.

Proprio quest’ultima, è una delle caratteristiche che accomuna i progetti reggiani premiati da Fondosviluppo con 120.000 euro a fondo perduto e l’abbattimento dei tassi su oltre 480.000 euro di investimento.

A beneficiare dell’intervento, come si è detto, sono 5 cooperative, ma solo una situata in montagna. La “Nuovappennino” di Felina utilizzerà il fondo per l'acquisto di una nuova stampante tipografica e del relativo software gestionale connesso ad un servizio di e-commerce.

Tra le altre cooperative vincitrici, la cooperativa sociale correggese Studio il Granello (implementazione del servizio di stampa in 3D per la prototipazione e realizzazione di pezzi industriali), la cooperativa sociale Il Girasole (ristrutturazione di un immobile in cui collocherà sede e nuove cucine, con nuovo servizio di ordini on line e gestione informatizzata delle commesse), la cooperativa sportiva Eden Sport di Reggio Emilia (piattaforma di e-Fitness pensata non solo come risposta alle restrizioni determinate dalla pandemia, ma come servizio per quanti hanno maggiori difficoltà di mobilità per seguire corsi legati al benessere e alla socializzazione) e, infine, l’impresa sociale Meridiano 361 (promossa dalla coop sociale La Vigna), che attiverà il servizio di e-commerce e riorganizzerà completamente anche il punto vendita di prodotti del commercio equo e solidale.

La call di Fondosviluppo prevedeva un intervento pari a 1,5 milioni di euro (il 20% in conto capitale e la quota restante per l’abbattimento dei tassi sui prestiti), destinati a progetti imprenditoriali innovativi per la rigenerazione, la riconversione e la digitalizzazione delle cooperative di minori dimensioni (fatturato non superiore ai 10 milioni) che hanno scontato gli effetti della pandemia e che oggi hanno in campo investimenti sulla riprogettazione delle attività, nuove modalità di erogazione dei servizi, percorsi di aggregazione e messa in rete, innovazione organizzativa, sostenibilità ambientale e incrementi della capitalizzazione.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48