Anticipate le vaccinazioni agli over 75 con AstraZeneca. Da lunedì il via alla fascia d’età 70-74

Circa 4000 gli appuntamenti anticipati a questa settimana grazie all'arrivo di 11.900 dosi in più di vaccino AstraZeneca. Lo comunica la Direzione dell'Azienda Usl di Reggio Emilia ai cittadini tra i 75 e i 79 anni a cui verrà somministrato il vaccino prima del tempo. "Le persone che erano prenotate dopo il 12 aprile stanno ricevendo un sms con il nuovo appuntamento, in cui è indicato il giorno, l'ora e il luogo dove andare per essere vaccinati - informa l'Ausl-. In questo modo tutti i prenotati della classe di età possono ricevere la prima dose di vaccino entro il 12 aprile".

Da lunedì 12 aprile si apriranno le prenotazioni anche per la fascia di età 70-74 anni: per i nati dal 1947 al 1951 sarà possibile fissare l’appuntamento utilizzando i consueti canali disponibili, dai Cup alle farmacie che effettuano servizio Cup, passando per tutti gli strumenti online a partire dal Fascicolo sanitario elettronico fino ad arrivare al telefono.

Prosegue così l’impegno della Regione per la vaccinazione della popolazione più anziana: le somministrazioni sono già state oltre 80mila nella fascia di età 70-79, che comprende sia gli over 75 per cui le prenotazioni sono aperte dal 15 marzo, sia persone tra i 70 e 74 che hanno diritto al vaccino perché estremamente vulnerabili. Agli ultra 80enni, invece, sono già state somministrate più di 345mila dosi (il 40% del totale). L'obiettivo è quello di garantire a tutti la prima dose entro il 15 aprile.

“Più dosi riceviamo più persone possiamo vaccinare, perché la regione può arrivare a raddoppiare le oltre 20mila somministrazioni giornaliere che abbiamo raggiunto - dichiara l’assessore alle Politiche per la salute, Raffaele Donini-. Come abbiamo sempre detto, la nostra priorità sono i cittadini più fragili, e l’età è indubbiamente un fattore di rischio: a metà del prossimo mese avremo terminato il primo ciclo per gli emiliano-romagnoli con 80 anni o più, e allora potremo iniziare con chi ha tra i 70 e i 74 anni, mentre per gli over75 le agende per le prenotazioni sono aperte ormai da due settimane con ottimi risultati”.

Le persone tra i 70 e i 74 anni: come prenotare il vaccino

Le persone tra i 70 e i 74 anni (circa 250mila in tutta la regione) potranno prenotare da lunedì 12 aprile secondo i canali già noti e che le singole Aziende sanitarie, sulla base della propria organizzazione, hanno individuato e stanno comunicando. Dunque, recandosi agli sportelli dei Centri Unici di Prenotazione (Cup), o nelle farmacie che effettuano prenotazioni Cup; online attraverso il Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse), l’App ER Salute, il CupWeb (www.cupweb.it); oppure telefonando ai numeri previsti nella Usl di appartenenza per la prenotazione telefonica.

All’atto della prenotazione, al cittadino saranno comunicati la data, il luogo dove recarsi e tutte le ulteriori informazioni necessarie. Nel caso in cui si sia impossibilitati a spostarsi o essere trasportati per effettuare la vaccinazione, ci si può rivolgere direttamente alla propria Azienda Usl. Per prenotarsi non serve la prescrizione medica: bastano i dati anagrafici - nome, cognome, data e comune di nascita - o, in alternativa, il codice fiscale.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48