E’ Alessia Giorgini la nuova assessora alla cultura e al turismo di Toano

È Alessia Giorgini, 24enne di Cerredolo, la nuova assessora alla Cultura e al Turismo del Comune di Toano. Nei giorni scorsi l’Amministrazione comunale aveva lanciato sul proprio sito istituzionale una raccolta di disponibilità da parte di donne e ragazze del territorio, a seguito delle dimissioni della precedente assessora Erica Grossi, dovuta ad un cambio di residenza, così da mantenere i parametri di parità di genere necessari per l’equilibrio della giunta.

Erano arrivate diverse risposte, tutte molto interessanti, che sono state considerate con debita attenzione, e alla fine la scelta è caduta su Alessia Giorgini. Musicista, cantante e insegnante di canto, Alessia è al quinto anno di Conservatorio. La musica, il teatro e la danza sono sempre state le sue grandi passioni, ma anche i viaggi, la conoscenza dei territori e della loro storia. Assume le deleghe a Cultura, Turismo e Pari Opportunità.

Spiega la neo assessora: “Da sempre ho ritenuto importante lo studio e la crescita personale in ambito culturale e artistico, impegnandomi sin da bambina in attività scolastiche ed extrascolastiche con passione, determinazione e con tanta voglia di migliorarmi.

Mi sono diplomata in “Amministrazione, Finanza e Marketing”, con specializzazione in “Relazioni Internazionali per il Marketing” con Lode nel 2015 presso l’Istituto Superiore ITCG A. Baggi di Sassuolo. Ho scelto di intraprendere questo percorso scolastico in quanto sono sempre stata spinta ad approfondire lo studio delle diverse culture, delle lingue straniere e di tutta la parte più economica e sociale di questo settore.

L’arte e la cultura sono sempre state fondamentali nella mia vita, prima come passione e poi come vero e proprio lavoro. Infatti ho deciso di specializzarmi in musica frequentando il Conservatorio di Mantova, dove mi sono laureata con Lode in Canto Jazz nel 2019. Durante questo percorso ho lavorato presso la Biblioteca dell’Istituto e, considerata la mia grande passione per i viaggi e il turismo, ho partecipato con entusiasmo al programma Erasmus+, studiando nella città di Leuven, in Belgio. Grazie anche a questa esperienza ho acquisito un alto livello nella lingua inglese, che parlo quotidianamente ormai da 4 anni.

Attualmente sto frequentando l’ultimo anno di Diploma di II Livello presso l’Accademia Nazionale Siena Jazz, una realtà internazionale di alto livello in cui ho modo di interagire con artisti provenienti da tutto il mondo. Dal 2019 insegno canto moderno in diverse scuole di musica e dallo scorso anno mi sto formando per poter proporre progetti musicali negli Istituti Scolastici, soprattutto nelle scuole primarie.

Nell’ambito culturale e artistico, oltre a lavorare come musicista e insegnante, sono appassionata di danza e di teatro. Faccio parte della compagnia dialettale “Il Buffone Di Corte”,  e ho collaborato con due cantautori del nostro territorio, Ezio Bonicelli e Emiliano Mazzoni. Oggi come mai prima d’ora, sento la necessità di mantenere vive le nostre tradizioni in quanto sono la base della nostra cultura e vanno protette e diffuse. Mi sento ben inserita nel tessuto sociale del territorio e partecipo attivamente come volontaria della Pro Loco di Cerredolo da molti anni. Nel ruolo di assessora mi piacerebbe promuovere e incrementare eventi come la giornata ecologica e sostenere associazioni come “Plastic Free”, per sensibilizzare e far conoscere la bellezza delle nostre colline.

Sono un’amante della cucina e dei prodotti tipici locali. Per me sarebbe molto importante riuscire ad incrementare il rapporto tra turismo ed economia locale, pubblicizzando le realtà artigiane, che negli ultimi anni stanno scomparendo. Mi impegnerò nel potenziamento del turismo e nella promozione del nostro territorio, in ambito artistico, culturale ed enogastronomico; nella valorizzazione dei borghi e delle opere di importanza storicoculturale presenti nel nostro territorio, tra cui la Pieve Matildica, la Via Matildica del Volto Santo e l’Arte del Ceccati”.

“Siamo molto contenti di avere Alessia in giunta – afferma il sindaco Vincenzo Volpi – perché porta un consistente carico di competenze e preparazione nonostante la giovane età, e perché, proprio grazie ad essa, dà anche una sferzata di energia e dinamismo al gruppo. Si è già messa al lavoro ed e sta entrando senza difficoltà nelle dinamiche amministrative dell’ente. Da parte di tutti noi e dell’intera comunità le porgiamo i migliori auguri di buon lavoro”.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. In bocca al lupo Alessia, è sempre un bene quando i giovani si mettono in gioco, ti auguro di ottenere, per te e per tutti noi, ottimi risultati e grandi soddisfazioni.

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48