Appennino reggiano, deposito incontrollato di rifiuti: denunciato il titolare dell’azienda

I militari della stazione carabinieri forestale di Carpineti  hanno denunciato il titolare di un'azienda dell'Appennino reggiano per il reato di deposito incontrollato di rifiuti e per il superamento dei limiti quantitativi e temporali previsti per tale deposito.

Nell'azienda i militari hanno trovato rifiuti speciali stoccati in modo incontrollato: imballaggi in legno, materiale da demolizione edile, plastica, rottami metallici, terre e rocce da scavo.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Grazie ai Carabinieri Forestali!!

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48