Home Cronaca Ligonchio, manto stradale rovinato dalla fibra ottica: “Il comune intervenga”

Ligonchio, manto stradale rovinato dalla fibra ottica: “Il comune intervenga”

29
6

Riceviamo e pubblichiamo la denuncia di un lettore riguardo le condizioni in cui riversa la strada storica di Ligonchio di Sopra, per cui "sono state spese molte decine di migliaia di euro di denaro pubblico".

Nonostante lo stato del manto stradale sia stato segnalato al Comune da svariati mesi, l'amministrazione di Ventasso "non interviene, lasciando che tutto degradi ulteriormente". Il lettore presume sia stata proprio l'azienda che ha posizionato la fibra ottica a rimuovere le piastre per poi reinstallarle malamente, e si interroga: "ma l'ufficio tecnico del comune di Ventasso dove era nel controllo del lavoro quando veniva fatto?".

Il lettore si chiede inoltre se i lavori verranno mai effettuati, viste le ripetute segnalazioni mai recepite, ma soprattutto se "il comune aspetterà che il paese sia pieno di gente con tutte le conseguenze del caso per iniziarli".

6 COMMENTS

  1. Non solo la zona del centro storico, ma anche nel resto del paese dove c’è l’asfalto è stato lasciato il taglio della fibra, anche nella provinciale dentro il paese. Eppure mi sembra che ci sia l’obbligo per la ditta di ripristinare la pavimentazione com’era prima, inoltre è molto fastidioso e pericoloso per bici e moto. Sono passati ormai tre anni da quando sono stati effettuati questi tagli, mi sembra che qualcuno in comune abbia “dormito” non facendo i controlli e lasciando che si degradasse sempre di più.

    • Firma - KZ
  2. Stessa identica situazione a Cervarezza. Via Pagani è stata lasciata in condizioni pessime. Via della Resistenza centro sono stati tolti gli auto bloccanti e riposizionati con vari dislivelli su tutto il percorso stradale. Via della Resistenza fra incrocio Via Pagani e direzione ex Hilton: la strada è un disastro. Percorrendo la strada che collega Casale a Cervarezza si vedono i cavi della fibra lasciati in stato di abbandono da parecchio tempo. Anche qui soldi pubblici buttati alle ortiche.
    Nell’articolo del lettore si legge:”ma l’ufficio tecnico del Comune di Ventasso dove era nel controllo del lavoro quando veniva fatto”? Nonostante le segnalazioni anche da cittadini di Cervarezza, l’ufficio tecnico è assente, come del resto l’amministrazione comunale. Le segnalazioni vengono fatte ma nessuno, dico nessuno se ne intesessa, tutti se ne lavano le mani.
    È una vergogna!

    • Firma - C. A.
  3. Scusate, ma questo problema è comune a tutta la montagna. Dovunque i lavori per la fibra ottica sono stati fatti da cani, ed il manto stradale lasciato in pessime condizioni. Al mio paese sono anche stati fatti parecchi danni, alcuni dei quali mai riparati.
    Mi domando, ma solo io ci vedo del torbido? Con tutti i problemi che ha la montagna, e con il reparto nascite (per non dire tutto l’ospedale) che sta chiudendo, sono riusciti a trovare una montagna di soldi per fare un lavoro ciclopico che non serve praticamente a nulla? Che senso ha portare la fibra (che poi non è mai arrivata e giace abbandonata a bordo strada) in paesini di 10 abitanti con età media di 85 anni, dove se serve internet arriva benissimo con la parabola di Eolo?
    Sarà anche un luogo comune, ma come disse Benigni qui è tutto un magna magna…

    • Firma - Andrea