Home Cronaca Festa a Vezzano per le 100 candeline di Arturo Sassi

Festa a Vezzano per le 100 candeline di Arturo Sassi

19
1

Festa a Vezzano per i 100anni di Arturo Sassi, memoria storica di Montalto.

A festeggiarlo, insieme al figlio Giuseppe e al nipote, c'erano il sindaco Stefano Vescovi e l’assessore Mauro Lugarini.

Il compleanno è stato organizzato nella casa di Cà di Casino, dove Arturo aveva trascorso l’infanzia e l’adolescenza, prima di trasferirsi a Montalto e che ora è di proprietà di Vincenzo Bigliardi, il quale ben volentieri ha accolto Sassi e i suoi ospiti in un luogo pieno di ricordi. Tra di essi spicca un melo piantato 80 anni fa da Arturo e che oggi sfiora i 5 metri di altezza.

Il primo cittadino gli ha donato tre libri che raccontano la storia di Vezzano, che ha dimostrato di apprezzare molto.

Sassi, classe 1921, figlio di contadini, è la memoria storica della frazione ed è ancora lucidissimo. Ricorda bene, tra le altre cose, il suo ritorno dal fronte dopo l’armistizio tra Italia e Alleati l’8 settembre del 1943. Partì insieme ad alcuni commilitoni del reggimento fanteria di frontiera da Postumia, in Slovenia, per tornare a casa. Rischiò l’arresto e la deportazione da parte dei militari tedeschi a Mestre, ma riuscì a fuggire e, utilizzando sia i suoi piedi, che il treno, riuscì a fare rientro a Montalto.

1 COMMENT

  1. Auguri di buon compleanno al sig. Arturo e complimenti.
    Sono Laura Branchetti di Casina e sono la pronipote di Ortensia Sassi (moglie di Luigi Branchetti e mamma di Afro ) sorella di Ildebrando.
    Davvero un bel traguardo.
    Con affetto
    Laura Branchetti

    • Firma - Branchetti Laura