Carpineti: sono iniziati i lavori per la sistemazione della strada provinciale 76

E’ in corso la sistemazione della strada provinciale 76 che collega Carpineti al castello Matilde di Canossa.

“Un anno fa la notizia che la Regione destinava 200.000 euro al nostro territorio per il ripristino della strada del Castello di Carpineti. Finalmente, a lavori conclusi, potremo rimuovere il segnale di divieto e ripristinare il transito ai pullman della scuola e turistici diretti al maniero matildico”. Cosi il sindaco Tiziano Borghi annuncia l’inizio dei lavori sulla strada provinciale 76 ( al km 1600).

“Avevamo due obiettivi – dichiara il sindaco Borghi - far asfaltare la strada e per questo ringrazio la Provincia per aver eseguito la pavimentazione. L’altro obiettivo, appunto, quello di ripristinare non solo il transito dei pulman per raggiungere il castello, molto visitato soprattutto in questo periodo, ma anche riammetter il transito dei bus scolastici: allo stato attuale è possibile la percorrenza per i bus con non più di 9 persone a bordo”.

I lavori dovrebbero terminare alla fine del mese di settembre.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. E’ sicuramente una buona cosa, ma, visto che in occasione del giro d’Italia la strada del castello è stata asfaltata, si poteva pensare di destinare i fondi in altre priorità. La strada che da Carpineti va a Baiso è una “grattugia”… impossibile da praticare. Poi anche la strada che da Valestra va a Magliatica non ha le strisce bianche e in Inverno, con la nebbia è un grande problema. Concludendo, è vero che il castello è una attrazione turistica, ma a Carpineti oltre ai turisti ci sono persone che ci vivono e avrebbero bisogno di strade migliori.
    grazie

    Max Carpineti

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48