L’arte contemporanea si muove a Casina con la Collezione Maramotti. Dove? In carrozzeria!

Doppia trasferta, di tempo e di spazio, per i Martedì alla Cantoniera, la rassegna culturale del Comune di Casina e degli Amici della Cantoniera curata da Giovanna Caroli.

Il prossimo appuntamento è infatti per domenica 25 luglio alle 21 nello spazio all’aperto dell’autocarrozzeria Ghirelli, poco più avanti della Cantoniera in via Roma, sulla vecchia statale 63, al termine del ponte per chi viene dal centro. Protagonista la collezione Maramotti, la raccolta d’arte contemporanea voluta nel secolo scorso da Achille Maramotti e ospitata a Reggio nella sede originaria della casa di moda Max Mara. Si tratta di diverse centinaia di opere d'arte realizzate dal 1945 a oggi, molte in esposizione permanente, rappresentative delle principali tendenze artistiche italiane e internazionali della seconda metà del XX secolo, dipinti, ma anche sculture e installazioni. Si va dall’informale alla Pop Art romana all’ Arte Povera al neo-espressionismo italiano e Neo-espressionismo tedesco e americano.

A presentarla a Casina con il titolo “Collezione Maramotti. L’arte contemporanea si muove a Reggio Emilia” la dott.ssa Fosca Ugoletti, Storica dell’Arte, che alla Collezione si occupa in particolare della gestione della biblioteca e dell’archivio d’arte. La serata si svolgerà all’aperto rispettando le normative antiCovid. In caso di pioggia è disponibile lo spazio coperto.

Il 27 luglio i Martedì tornano alla Cantoniera con una serata di storia al femminile. Laura Artioli presenta "Lucia Sarzi e Maria Cervi un legame profondo". Introduce Cleonice Pignedoli

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48