La grande atletica abita al Centro Coni: 1621 atleti di 177 Società in pista a Castelnovo

Ha ripreso a gonfie vele l’attività sportiva del rinnovato Centro Coni di Castelnovo ne' Monti. A seguito dei lavori di rifacimento della pista intercorsi grazie al determinante contributo della Regione Emilia-Romagna e alle graduali riaperture concesse ad atleti e pubblico nel susseguirsi dei vari Dpcm e disposizioni anti-Covid, l’impianto fra maggio e luglio 2021 ha vissuto uno dei periodi di utilizzo agonistico più intensi.

Fra il 15 maggio, data del primo meeting giovanile Fidal di categoria Cadetti, e il 31 luglio, data del più recente meeting interregionale CSI, si sono susseguiti ben 8 eventi di atletica leggera che hanno coinvolto complessivamente 1621 atleti in rappresentanza di 177 società sportive, di cui ben 139 hanno partecipato almeno una volta.

Grazie alla gestione dell’impianto della Polisportiva Quadrifoglio e alla capacità organizzativa di ASD Atletica Castelnovo ne’ Monti, il Centro Coni ha assunto centralità nelle attività agonistiche di Federazioni ed Enti di Promozione Sportiva, ospitando fra gli altri anche una bellissima edizione del Meeting D’Estate e il Giro della Pietra 2021. Società Sportive e atleti sono arrivati a Castelnovo non solo dall’Emilia Romagna, ma anche da Toscana, Calabria, Trentino, Veneto, Piemonte, Liguria, Lombardia, Lazio e Sardegna. Il meeting d’estate ha registrato un ottimo livello tecnico con le gare di lancio del peso, lancio del disco e salto in alto impreziosite da atleti del calibro di Lorenzo Del Gatto, Sebastiano Bianchetti, Andrea Caiaffa, Alessio Mannucci e Maria Teresa Rossi, alcuni dei quali in forza ai Gruppi Sportivi Carabinieri, Aeronautica Militare e Polizia di Stato. Il Giro della Pietra, seppur limitato al numero massimo di 200 podisti, ha richiamato tanta attenzione e segnato una grande giornata di festa per lo sport con le vittorie di Andrea Bergianti della Corradini Rubiera e Francesca Setti dell’Orecchiella Garfagnana. Anche i meeting giovanili hanno visto scendere in pista tanti talenti fra i quali il toscano Samuele Baldi protagonista ai recenti europei under 20 vantando un personale di metri 7.52.

L’impianto sportivo intitolato a Lorenzo Fornaciari ha ospitato in luglio anche la finale del Torneo Giovanile di Calcio della Montagna registrando il tutto esaurito del pubblico ammesso alle tribune dalla normativa anti-Covid in vigore. La grande voglia di fare sport è testimoniata anche dalla quotidiana richiesta di accesso all’impianto dei tesserati all’Atletica Castelnovo ne’ Monti che nel 2021 sono saliti ad oltre 300.

Nella seconda metà di agosto il Centro Coni ospiterà il raduno delle selezioni Allievi, Cadetti e Juniores della Fidal Regionale durante il quale sarà prevista la cerimonia di inaugurazione dell’impianto appena ristrutturato.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48