Assemblea parrocchiale per preparare la visita del Vescovo

Riceviamo e pubblichiamo

 


Zona Pastorale di Felina
19.09.2021 - Domenica XXV del tempo ordinario - anno B


 

Introduzione alle letture

Sap 2,12.17-20:
L’autore sacro stigmatizza il contrasto tra gli empi e il giusto.

Salmo Responsoriale Sal 53,3-4; 5; 6.8:
Anche il salmista, con la sua preghiera, ci insegna la fiducia in Dio.

Gc 3,16-4,3:
L’apostolo ci intrattiene su due modelli di sapienza.

Mc 9,30-37:
Come sempre, Gesù coglie l’occasione per parlarci
con ogni linguaggio del regno dei cieli.


 

Calendario settimanale

 

Domenica 19 settembre Domenica XXV

 

Martedì 20 settembre S. Andrea Kim e compagni Martiri

 

Martedì 21 settembre San Matteo apostolo
Ore 20,30 a Felina Incontro con i genitori dei ragazzi di 3 Elementare

 

Mercoledì 22 settembre
Dalle ore 19,30 alle 22,40 Scuola di formazione teologica
ogni mercoledì al Centro pastorale di Castelnovo
Iscrizioni anche online: [email protected]

 

Giovedì 23 settembre San Pio da Pietralcina
Ore 20,30 a Gatta Incontro del consiglio

 

Venerdì 24 settembre
Ore 20,30 a Felina Assemblea per preparare la visita del Vescovo

 

Domenica 26 settembre Domenica XXIV
Ore 16,00 a Felina Battesimo di Zitinic Gianluca e Isabella Alba di Jan e Attolini Lucia

 

Per chi volesse accedere al sacramento della riconciliazione
saremo presenti il sabato alla chiesa parrocchiale dalle 17,00
fino a 15 minuti dall’inizio della Santa Messa.

 

Benedizioni alle famiglie:
Abbiamo concluso la visita benedizione alle famiglie;
se qualcuno non fosse stato presente può contattare don Maurizio
tel: 334 5636 506

 

La CARITAS necessita di: Olio, Biscotti, Farina, Zucchero.
Possono essere consegnati agli incaricati o in parrocchia
Anche le offerte in denaro andranno per l’acquisto di questi beni.


 

Enciclica Laudato sii del Santo Padre Francesco
Capitolo quinto
Alcune linee di orientamento e di azione

IV. Politica ed economia in dialogo per la pienezza umana
191. Quando si pongono tali questioni, alcuni reagiscono accusando gli altri di pretendere di fermare irrazionalmente il progresso e lo sviluppo umano. Ma dobbiamo convincerci che rallentare un determinato ritmo di produzione e di consumo può dare luogo a un’altra modalità di progresso e di sviluppo. Gli sforzi per un uso sostenibile delle risorse natura-li non sono una spesa inutile, bensì un investimento che potrà offrire altri benefici economici a medio termine. Se non abbiamo ristrettezze di vedute, possiamo scoprire che la diversificazione di una produzione più innovativa e con minore impatto ambientale, può essere molto redditizia. Si tratta di aprire la strada a opportunità differenti, che non implicano di fermare la creatività umana e il suo sogno di progresso, ma piuttosto di incanalare tale energia in modo nuovo.
192. Per esempio, un percorso di sviluppo produttivo più creativo e meglio orientato potrebbe correggere la disparità tra l’eccessivo investimento tecnologico per il consumo e quello scarso per risolvere i problemi urgenti dell’umanità; potrebbe generare forme intelligenti e redditizie di riutilizzo, di recupero funzionale e di riciclo; potrebbe migliorare l’efficienza energetica delle città; e così via. La diversificazione produttiva offre larghissime possibilità all’intelligenza umana per creare e innovare, mentre protegge l’ambiente e crea più opportunità di lavoro. Questa sarebbe una creatività capace di far fiorire nuovamente la nobiltà dell’essere umano, perché è più dignitoso usare l’intelligenza, con audacia e responsabilità, per trovare forme di sviluppo sostenibile ed equo, nel quadro di una conce-zione più ampia della qualità della vita. Viceversa, è meno dignitoso e creativo e più superficiale insistere nel creare forme di saccheggio della natura solo per offrire nuove possibilità di consumo e di rendita immediata.

 


 

Per pregare con il Vangelo della prossima Domenica
Domenica XXVI del Tempo Ordinario (Anno B)
26 Settembre 2021
Vangelo secondo Marco (Mc 9,38-43.45.47-48)
In quel tempo, Giovanni disse a Gesù: «Maestro, abbiamo visto uno che scacciava demòni nel tuo nome e volevamo impedirglielo, perché non ci seguiva». Ma Gesù disse: «Non glielo impedite, perché non c’è nessuno che faccia un miracolo nel mio nome e subito possa parlare male di me: chi non è contro di noi è per noi. Chiunque infatti vi darà da bere un bicchiere d’acqua nel mio nome perché siete di Cristo, in verità io vi di-co, non perderà la sua ricompensa. Chi scandalizzerà uno solo di questi piccoli che credono in me, è molto meglio per lui che gli venga messa al collo una macina da mulino e sia gettato nel mare. Se la tua mano ti è motivo di scandalo, tagliala: è meglio per te entrare nella vita con una mano sola, anziché con le due mani andare nella Geenna, nel fuoco ine-stinguibile. E se il tuo piede ti è motivo di scandalo, taglialo: è meglio per te entrare nella vita con un piede solo, anziché con i due piedi essere gettato nella Geenna. E se il tuo occhio ti è motivo di scandalo, gettalo via: è meglio per te entrare nel regno di Dio con un occhio solo, anziché con due occhi essere gettato nella Geenna, dove il loro verme non muore e il fuoco non si estingue».

 

 

 

Zona pastorale di Felina: parrocchie di Felina - Gatta - Villaberza - Gombio - Montecastagneto

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48