Seggi aperti, si vota per scegliere i sindaci di Ventasso e Casina. AGGIORNAMENTO: i votanti di domenica e il dato finale

Dalle ore 7 di stamane alle 23 di stasera. E dalle 7 di domani alle 15. Dei quattro Comuni reggiani dove oggi e lunedì si vota per scegliere il nuovo sindaco e i nuovi consigli comunali, due sono montanari. Infatti, oltre a San Martino in Rio e a Castellarano, si vota a Casina e Ventasso, così come abbiamo ampiamente documentato nella rubrica Elettoralia.

Partiamo da Casina. La sfida è tra due liste civiche quella del sindaco uscente Stefano Costi (Casina Bene Comune, il nome della lista a sostegno) e quella sostenuta da Anna Fornili (Casina Futura), figlia di Carlo uno degli unici due sindaci del Comune ad avere fatto un doppio mandato. Vivace la campagne elettorale nelle frazioni con Anna che ha incontrato sul campo anche i big del Pd, da Luca Vecchi a Graziano Delrio, da Ilenia Malavasi a Pierluigi Castagnetti (quest'ultimo con un post a sostegno), il sindaco Costi ha puntato sulle opere svolte e sui progetti futuri.

Ventasso  è il più giovane Comune della provincia di Reggio, nato dalla fusione di Ligonchio, Collagna, Succiso e Busana. Qui il primo sindaco è stato Antonio Manari (Ventasso Insieme!) che, sostenuto da una coalizione di centrosinistra, chiede la riconferma. Si "oppongono" a questa possibilità Paolo Bargiacchi (Vivere Ventasso), già ex sindaco di diversi Comuni della montagna come Villa Minozzo, Baiso e Collagna, storico presidente della Comunità Montana, e l’outsider Enrico Ferretti (SiAmo Ventasso), direttore della scuola sci di Cerreto Laghi e artigiano, reduce da anni di impegno in consiglio comunale prima come consigliere allo sport e turismo nell'ultima giunta del Comune di Collagna poi come presidente della municipalità; in campagna elettorale ha incontrato l’europarlamentare Sabrina Pignedoli. Proprio a Ventasso si vota anche per il rinnovo delle diverse Municipalità.

Ricordiamo che per votare è necessario avere la propria tessera elettorale e un documento. Preferibile verificare che la propria tessera elettorale sia in buone condizioni e che contenga almeno uno spazio per timbri disponibile. Nessuna preoccupazione, però, nel caso sia esaurita: è infatti possibile rivolgersi all'Ufficio elettorale del proprio Comune, che rimarrà aperto durante tutte le operazioni di voto, per richiederne una nuova.

Come si vota? Ogni candidato sindaco è abbinato a una lista che lo sostiene pertanto un voto alla lista equivale al voto per il candidato sindaco. È possibile esprimere il proprio voto tracciando una croce sul simbolo della lista o sul nome del candidato sindaco. È possibile indicare una o due preferenze per i candidati al consiglio comunale. Nel caso si esprimano due preferenze, esse dovranno obbligatoriamente andare ad un uomo e una donna.

Per votare non è necessario il green pass.

AGGIORNAMENTO

Mentre sono riprese regolarmente dalle 7 di stamane le operazioni di voto nei seggi dei comuni di Casina e Ventasso, operazioni che dureranno fino alle ore 15, vediamo i dati dei votanti nella giornata di domenica alle ore 23 quando si sono chiusi i seggi.

E' necessario sapere che il confronto con le elezioni precedenti non è probante in quanto si votò allora soltanto nella giornata di domenica.

CASINA        votanti ore 23                50,36%              precedente   69,77%        finale ore 15 del 4/10        65,60%

VENTASSO votanti ore 23                52,20%              precedente    69,75%        finale ore 15 del 4/10        67,56%

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48