Canossa, ai piedi del Monte Tesa inaugura l’Agriturismo Fattoria Branciana

Circondato da meli, vigneti e lavanda, ai piedi del Monte Tesa sorge l' agriturismo Fattoria Branciana, inaugurato lo scorso 26 settembre. E' un piccolo caseggiato in sassi, posizionato tra il Castello di Canossa, Rossena e la Torre di Rossenella, in una località conosciuta da molti per la sua antica fonte d'acqua, nominata "fonte Branciana".

E' Luigi Benassi, proprietario della fattoria con la moglie, a descrivere la struttura con l'emozione di chi crede nel suo progetto: "il caseggiato ha mura matildiche completamente ristrutturate in cui si può notare anche il viso di “Goffredo ” (lo abbiamo chiamato così noi) abitudine della zona per tenere lontano il maligno, ormai nostro inseparabile compagno. La struttura possiede 4 camere con soggiorno e bagno privato - continua -  e può alloggiare fino a 12 ospiti, che possono usufruire di una cucina comune; la vecchia stalla ristrutturata in un salone rustico caratterizzato da tavole costruite con legno antico. Inoltre all’aperto i nostri ospiti possono godere della compagnia dei nostri animali da cortile".

All’interno del terreno della fattoria si trova il "parco della Fonte", qui si può vivere la natura a 360 gradi, si può bere l’acqua della fonte e ammirare  il panorama dei Castelli Matildici, dalle torri di guardia alle vallate circostanti ricche di calanchi, fino a tutta la pianura.

"E'  la stessa fonte dove si recava Matilde di Canossa"- sottolinea Benassi  e aggiunge - "io e mia moglie ci siamo innamorati subito di questo posto e abbiamo deciso di iniziare questa nuova avventura, per viverlo e farlo rivivere dando ospitalità negli alloggi alloggi e facendo degustare le nostre marmellate, i nostri frutti. Cerchiamo di restituire anche un po' dei vecchi sapori e - conclude - coltiviamo meli, viti autoctone come la spergola, fragole, pomodori, lavanda, fichi e frutti antichi in modalità biologica, che è possibile anche acquistare".

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48