Il 21 ottobre inaugurazione ufficiale della rinnovata Scuola Primaria di Cavola

A causa delle normative anti-Covid al momento della riapertura non si era potuta svolgere la festa inaugurale, a distanza di qualche mese la scuola primaria è operativa e l’Amministrazione comunale organizza il taglio del nastro ufficiale.

E così giovedì 21 ottobre, alle ore 10, si terrà l'inaugurazione della rinnovata Scuola Primaria di Cavola, che è stata oggetto di un consistente intervento. All’inaugurazione parteciperanno il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, il capo della Segreteria politica della Presidenza della Regione Giammaria Manghi, il consigliere regionale Gabriele Delmonte, la vicepresidente della Provincia Ilenia Malavasi, la dirigente scolastica Morena Bizzarri e il sindaco di Toano Vincenzo Volpi.

Afferma lo stesso Volpi: "L’intervento sulla scuola di Cavola è stato consistente, con l’obiettivo di adeguare dal punto di vista sismico la parte più vecchia del plesso scolastico, che è stata demolita e ricostruita. Ciò ha comportato anche un adeguamento della planimetria in modo che fosse adeguata alle moderne esigenze didattiche, per un importo complessivo di circa 700 mila euro".

L’edificio, che aveva presentato problemi strutturali, era stato costruito negli anni ’50: a fine 2018 l’Amministrazione comunale, in accordo con l’Istituzione scolastica e l’Ausl, aveva quindi scelto di delocalizzare tre classi, che erano state alloggiate in un primo momento nelle strutture della Pro loco e degli Alpini. In seguito tutte le cinque classi sono state costrette a spostarsi e sono state accolta nella sede Emilbanca di Cavola, che aveva dato disponibilità ad ospitarle. "Il vecchio edificio scolastico di Cavola è stato demolito nel 2019 – conclude il sindaco – e la ricostruzione è stata sostenuta attraverso fondi comunali e regionali. Un intervento che ha richiesto anche collaborazioni importanti, come quella con Emilbanca, e un costante rapporto con la Regione per arrivare al suo completamento. Ci sembrava giusto, ora che è possibile farlo, organizzare un momento di festa e ringraziamento insieme ai ragazzi e alla comunità, che già da tempo possono fruire di questa struttura e ne hanno colto i vantaggi e i miglioramenti in termini logistici e didattici".

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Un Commento

  1. Vorrei sottolineare l’ottimo lavoro da parte dell’impresa, Zannini Roberto realizzato in tempo di pandemia con i problemi che ci sono di reperibilità dei materiali, garantendo l’apertura dell’anno scolastico nella nuova struttura. Complimenti al geometra Dallari Michele e alla direzione lavori, che con grande sinergia hanno permesso la regolare apertura. Complimenti.

    (Un montanaro)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48