“Tieni il filo con Cervarezza …” un gustoso progetto di rilancio del paese, sabato 23 ottobre dalle ore 16.30

Tieni il filo con Cervarezza

Arriva da Cervarezza una bella iniziativa che avrà luogo sabato 23 ottobre dalle ore 16.30 alle ore 18.30, la prima si spera di molte altre.
Lo rende noto Ornella Coli dello Uit Museo del Sughero di Cervarezza artefice della manifestazione in collaborazione con i commercianti del paese.
Ma di cosa si tratta in concreto? In questo scampolo di pomeriggio "Tieni il filo con Cervarezza ..." si rivolge ai molti utenti che ogni anno affluiscono nel mese di autunno presso il Camping Le Fonti, agli abitanti del paese e più in generale agli amanti dell'autunno e dei suoi sapori.

Dice Andrea Bartoli gestore del campeggio "sono molti gli appassionati camperisti che nel mese di ottobre confluiscono da noi attirati dalle feste della castagna che organizziamo ogni fine settimana, oltre alla oramai consueta festa di Halloween a fine ottobre e inizio novembre. Abbiamo quindi pensato insieme all'ufficio turistico e ai commercianti di offrire un momento specificatamente dedicato alla scoperta di Cervarezza"

Ma vediamo quindi nel dettaglio cosa racconta di bello il programma.

L'incipit inizia così: cosa c’è di più bello di gustarsi in un sano relax la bellezza dei colori dell’autunno, accompagnati da un caldo e speziato Brulé, aggiungendo qualcosa di stuzzicante per compiacere il palato, seguito (o preceduto) da un breve ma intenso trattamento “Reiki” che Vi consentirà di “toccare con amore quello che in precedenza è stato toccato con paura …”

Seguiteci quindi in questo percorso dove il gusto e la percezione di noi stessi la faranno da padrone …

Iniziamo a srotolare la matassa 

  • Il filo che percorre Cervarezza farà tappa sulla SS 63 presso il Negozio Caseificio del Parco
  • In questa prima tappa grazie ai preziosi consigli di Emanuela e Franca, sarà possibile assistere alla presentazione di una fantastica Birra, realizzata con Castagne prodotte dall’azienda agricola AgriAppennino nei castagneti di Cecciola del Ventasso, realizzate con essiccatura naturale secondo il metodo tradizionale attraverso lenta affumicatura con legno di castangno nel metato costruito in pietra.

Questa gustosissima birra sarà accompagnata da fantastici ciccioli e due assaggi di formaggi

  • La Mini degustazione + acquisto Birra sarà servita a 5,00 euro
  • Tenendo sempre il filo si arriva in paese dove sarà possibile fermarsi al Bar Aurora dove Velia, Giuliana e Rita vi accoglieranno facendovi degustare della fantastiche mondine preparate sul momento e accompagnate da un ottimo e speziato Brulé
  • Anche questa mini degustazione sarà servita a 5,00 euro
  • … E poi ci si dovrà preparare a vivere un’esperienza rigenerante, all’interno del Museo del Sughero vi accoglieranno Ornella e Federica Spagni, sarà proprio con lei che avrete modo di sperimentare il Reiki metodo originale Usui, servito in pillole (10 minuti)
  • L’energia universale sprigionata dalle mani consente di sciogliere i blocchi del corpo, mente e spirito ritrovando l’equilibrio e il benessere interiore.
  • Il costo di questa piacevole esperienza è sempre 5,00 euro
  • Per chiudere in bellezza poi il nostro filo prosegue il suo percorso verso via principale del paese salendo fino al Bar Italia dove Desy e Thomas vi accoglieranno nel loro bar, presentandovi un “AperiAceto” degustazione balsamico di Cervarezza accompagnato dai vini della cantina di Aljano
  • Il costo di questo fantastico aperitivo è alla carta (cioè si paga ciò che si consuma, inoltre sarà possibile acquistare anche da asporto entrambi i prodotti

Per chiudere il programma ricorda che serve essere dotati di Geen Pass, per informazioni ci si può rivolgere all'ufficio informazioni turistiche di Cervarezza 0522 890655  - 339 5231994

 

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

5 Commenti

  1. Bravissimi, ottima iniziativa!!

    (Paolo Romei)

    Rispondi
  2. Chiedo:
    perché ci vuole il Green pass???
    Il percorso verrà blindato?
    Nelle attività commerciali menzionate, in quel giorno, a differenza del consueto, non si potrà accedere senza green pass?
    È richiesto l’uso di mascherine nel dipanarsi del percorso?
    I controlli verranno fatti all’accesso di ogni esercizio?
    Grazie di una cortese risposta.

    (C.R.)

    Rispondi
  3. No, il grenn pass serve solo per accedere al Museo del Sughero e nei bar qualora si dovesse consumare seduti all’interno. Vi aspettiamo numerosi a Cervarezza.
    Tenete il filo …

    (Ornella Coli)

    Rispondi
  4. Inoltre il paese non viene blindato affatto , per quanto riguarda l ‘uso delle mascherine si dovranno usare come si sta facendo abitualmente

    (Ornella Coli)

    Rispondi
  5. Ringrazio per la gentile risposta.
    L’informativa data nell’articolo risulta però fuorviante

    (C.R.)

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48