Carpineti, palestra comunale ristrutturata: il 6 gennaio l’inaugurazione

E' prevista per sabato 6 gennaio l'inaugurazione della ristrutturata palestra della scuola media di Carpineti. Per l'occasione sarà anche scoperta una lapide in ricordo del compianto Bione Franchini, maestro di musica, educatore e amministratore pubblico.

I lavori della palestra hanno previsto interventi di protezione per il rischio sismico, ottenendo un miglioramento di oltre il 60% rispetto alla normativa vigente. Sono stati finanziati dalla Regione per un importo di 1 milione e 312 mila euro (oltre il 25% del totale), grazie alla partecipazione nel 2018 al bando regionale che metteva a disposizione dei Comuni emiliano-romagnoli complessivamente 5 milioni di euro.

Gli interventi più consistenti per il miglioramento sismico sono stati condotti sulle fondamenta, sui pilastri e sull'impalcato, creando giunti strutturali in corrispondenza di altri. Sono state inoltre inserite controventature con tiranti metallici fra le strutture portanti orizzontali e verticali, mentre i lavori per la sostituzione della controsoffittatura sono stati appaltati. "Siccome questi lavori hanno danneggiato altre parti della struttura - spiega il sindaco di Carpineti, Tiziano Borghi -,  è stato rifatto completamente il pavimento e sono state sostituite le tribune al piano terra". "La parte più importante di questo intervento è aver reso sicuro un luogo frequentato dai nostri ragazzi che sono il bene più prezioso della nostra comunità", conclude Borghi.

Il giorno dell'Epifania, la carovana inaugurale si sposterà poi al parco Matilde per la consegna delle borse di studio intitolate a Raffaella Picciati ai ragazzi dell'Istituto comprensivo G. Gregori. Seguiranno il saluto di Gianmaria Manghi, capo di gabinetto della Regione e il grande concerto della "MBB".

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48