Canossa, torrente Enza più sicuro con i nuovi interventi di manutenzione

Presto si interverrà sul torrente Enza, nel comune di Canossa, con nuovi lavori di manutenzione per aumentare la sicurezza delle sponde e contrastare il rischio di esondazione e mantenere in sicurezza il transito sulla strada provinciale 513 della val d’Enza.

Con un investimento della Regione di quasi 90mila euro, si torna a intervenire nello specifico a Ciano d’Enza, nel tratto immediatamente a monte della traversa di Cerezzola.

La manutenzione, realizzata dall’Agenzia di sicurezza territoriale e protezione civile della Regione, prevede la movimentazione di materiale inerte nei tratti dell’alveo che presenta condizioni di forte sovralluvionamento, cioè di innalzamento del fondo causato dall’accumulo di sedimenti.

“Una condizione che, in fase di piena, comporta un maggiore livello di rischio idraulico in corrispondenza del tratto del collegamento stradale lungo la sponda destra del corso d’acqua- spiega Irene Priolo, assessore regionale alla Protezione civile e Difesa del suolo-. Per accrescere la sicurezza della viabilità e l’incolumità delle persone la Regione attua opere periodiche di manutenzione, oltre a interventi nel lungo periodo, che mirano al ripristino della funzionalità idraulica”.

Sempre in quest’area risale alla primavera scorsa la conclusione di un doppio intervento da 320mila euro a Cerezzola, in corrispondenza della strada nel tratto a monte della traversa di presa del canale Ducale, per il ripristino della sezione di deflusso del torrente e a Ciano d’Enza, all’altezza del lago Lontra, dove è stata invece ricostruita e rinforzata la sponda destra.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48