Home Editoriale Dicono di noi: “Svolgete un lavoro meritevole di sostegno”

Dicono di noi: “Svolgete un lavoro meritevole di sostegno”

239
0

Tanti i commenti positivi sulla pagina della campagna di crowdfunding. Sul sito ideaginger.it in molti hanno manifestato il loro sostegno, a riprova che il lavoro svolto fin qui è stato apprezzato e ora non possiamo che migliorare e guardare avanti. Grazie a tutti voi!

C'è chi legge Redacon quotidianamente seppur non abitando in Appennino, per "tenersi aggiornato e in contatto con le proprie radici montanare", come afferma Andrea Lugli in un commento. Alcuni ci leggono da molto lontano, come Alberto Nobili da 14 anni in Australia o Giuliano Spadazzi, ex studente di musica all'Istituto Peri-Merulo di Castelnovo e ora manager della Tgw group in Austria.

"O tutto o niente", ciò significa che se non dovessimo raggiungere la somma richiesta il progetto non potrà realizzarsi e ogni donatore sarà rimborsato della cifra completa.

Ma ci sono anche realtà del territorio che hanno deciso di sostenerci, come la Pro Loco di Marola, che ci ringrazia per "la passione e il servizio che rendiamo alla comunità" e che ora, grazie ai fondi raccolti, potremo migliorare.

La campagna di crowdfunding che abbiamo scelto si basa sul modello

Sostienici anche tu su ideaginger.it. Grazie!