La coppia Lamecchi-Filippi di Toano parte forte nelle qualificazioni del lancio del ruzzolone

Giorgio Lamecchi e Mauro Filippi

Come da consolidata tradizione, con il mese di marzo sono iniziate le gare di qualificazione del lancio del ruzzolone, specialità facente parte della Fig e St (Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali), associata al Coni e enti ben radicati nel nostro territorio.

La partecipazione è stata complessivamente di 352 lanciatori suddivisi nelle tre categorie. Le gare di sono tenute nell'impianto di Colombaia di Carpineti (RE) per quanto riguarda la categoria A, in cui ha prevalso la coppia di Toano (RE) che era anche l’organizzatrice della gara, formata da Giorgio Lamecchi (Presidente nazionale di specialità) e Mauro Filippi.

La categoria B era impegnata nell'impianto di Gorzano dove ha prevalso la coppia di Fanano formata da Enrico Corsini e Lauro Sarti. Infine, la categoria C era impegnata sull’impianto di Spezzano dove hanno prevalso la coppia di Maranello- Modena formata da Egisto Fratti e Giuseppe Silvestrini.

Giornata contrassegnata del bel tempo. Le gare di qualificazioni proseguiranno domenica prossima a Fanano per la categoria A, la categoria B, invece, nell’impianto di Savignano sul Panaro, e infine la categoria C sarà impegnata nell’impianto reggiano di Colombaia.

Le classifiche:

Cat. A: 1° Giorgio Lamecchi e Mauro Filippi Toano (RE), 2° Vincenzo Degli Antoni e

Giacomo Giovanelli Gaiato, 3° ex equo Fabrizio Boni e Maurizio Banorri

Montese(BO)/Stefano e Gian Luca Gherardini Casine.

Cat. B: 1° Enrico Corsini e Lauro Sarti Fanano, 2° Graziano Silvestrini ed Andrea Giacomo

Pinotti Acquaria-La Croce, 3° ex equo Giulio Cesare Cioni ed Alessio Spezzani

Gaiato/Oscar Borrelli e Luca Bernardoni Montese (BO).

Cat. C: 1° Egisto Fratti e Giuseppe Silvestrini Maranello-Modena, 2° Alessandro e Romano

Ricci Pedalpino, 3° Efrem Cantergiani e Roberto Lanzotti Monzone.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48