Primavera Medievale in arrivo a Carpineti: il 27 marzo scrittori, editori e cavalieri al castello

Ristorante del castello

Ristorante del castello

Si terrà il 27 marzo la prima edizione della “Primavera medievale”, evento nato nell’ambito della rassegna “il castello incantato” promossa dai gestori del ristorante del castello di Carpineti.

«Quando una comunità si muove all'unisono, tutto è possibile.» Affermano i titolari del ristorante, «noi tutti ci poniamo al vostro servizio con le armi che sappiamo maneggiare meglio: accoglienza, cultura, e la nostra storia: gli ingredienti per una stupenda domenica insieme.»

L’idea è quella di creare un ponte tra associazioni che rendono vivo il territorio coadiuvati dall’aiuto di artisti di vario tipo: è così  la volta degli scrittori, coordinati da Roberta Dieci e Chiara Guidarini, autrici d’Appennino che intavolano uno “Scriptorium” con autori di vari generi.

Oltre alla partecipazione delle Case Editrici Linee Infinite  e Arpeggio Libero, entrambe di Lodi, Francesco Pellegrinetti e Pietro Rizzi daranno dimostrazioni di combattimenti in arme e terranno conferenze a tema.

Elisa "Eliselle" Guidelli

Elisa "Eliselle" Guidelli

Non può mancare in un castello matildico chi di Matilde scrive e racconta: Eliselle – Elisa Guidelli dalle ore 15.00 alle ore 17.00 sarà a disposizione del pubblico per una chiacchierata sui suoi libri e il firmacopie.

Il programma della manifestazione prevede l’apertura alle ore 10.00;

Nella chiesa di Sant’Andrea, alle  ore 11.00 con replica alla ore 15.00 Francesco Pellegrinetti e Pietro Rizzi terranno l’ investitura cavaliere medievale, una piccola rievocazione basata su documenti storici autentici dove lo spettatore potrà vedere come si svolgeva un’investitura; a seguire le conferenza “l’epoca delle crociate” e “Armi e armature tra fine ‘300 e inizi ‘400” .

Alle ore 15.45 Roberta Dieci terrà la conferenza “La Poesia d’amore medievale” e alle 16.30 Simone Draghetti parlerà della “Prima crociata, Cavalieri templari, miti e leggende”.

Chiara Guidarini e Roberta Dieci organizzatrici dello Scriptorium

Chiara Guidarini e Roberta Dieci organizzatrici dello Scriptorium

 

Scriptorium 

Autori ospiti

Alberto Bazzani, Oste del castello di Gusciola, si definisce: “Non sono uno scrittore ma un semplice osservatore di sogni. Tante cose ho provato a realizzare ma se devo dare un titolo a ciò che sono basterebbe una sola parola: curiosità. Spero che questa possa accompagnarmi sempre perché è ciò che mi mantiene vivo.” Ha all’attivo diverse pubblicazioni tra cui i librogame “Il codice Matildico” riguardanti i luoghi d’Appennino.

Chimena Palmieri, classe 1963, vive e lavora a Correggio. Ha all’attivo diverse pubblicazioni tra cui “Sette notti con Liga” (Sonzogno editore) e, tramite i crowfounding di Bookabook “Raval” e “Volevo essere una Groupie”. Nel 2020 ha pubblicato, per i tipi di Tralerighe libri, “Nessuno sa perché fosse in stazione”.

Eliselle (Elisa Guidelli) è nata a Sassuolo (Mo). È laureata in Storia medievale, scrive e organizza eventi letterari. Ha pubblicato con diversi editori, sia per ragazzi che per adulti, e si è misurata con differenti generi letterari, tra cui commedia, noir e storico. È presente in numerose antologie e organizza incontri di scrittura coi ragazzi nelle scuole da diversi anni. È autrice della biografia romanzata "Il romanzo di Matilda" (Meridiano Zero) dedicata a Matilde di Canossa. Nel catalogo Einaudi Ragazzi ha pubblicato "Girlz vs Boyz" (collana «Einaudi Ragazzi di oggi») e "Il collegio" (collana «Carta bianca»).

Francesco Grimandi viene da Castelfranco Emilia ed è un appassionato di Storia Antica e di misteri. Le sue opere, "Affresco Veneziano" e "L’eremo nel deserto", sono disponibili on-line insieme a "L’Orizzonte di Aton", una remota indagine sulla morte del faraone eretico Akhenaton, e "Il soffio della morte", giallo sullo sfondo della Bologna del '300, che ha dato il via alle inchieste del Vicario di Giustizia Jacopo Lamberti. Un racconto noir ambientato a Venezia nel XVI secolo è presente ne "Il Giallo Mondadori". Autore finalista al Gran Giallo di Cattolica - Mystfest 2017.

Paolo Lazzaro Capanni è nato a Castelnovo ne’ Monti, paese in cui vive e lavora. Dal 1981 svolge attività giornalistica. Si occupa di comunicazione per conto di enti pubblici e privati. E’ stato collaboratore de il Resto del Carlino. È iscritto all'Ordine dei giornalisti, elenco pubblicisti, dal 1985. Nel 1991 ha scritto un saggio sulle Acli reggiane e nel 1999 il libro Cent’anni di bontà: un secolo di vita per il panificio Campari. Nel 2013 ha curato la pubblicazione Viaggio nell’acqua: la sua storia millenaria nelle terre di Toano e nel 2014 il volume Sulle orme dei Ceccati: artisti del legno e della pietra nel Ducato di Modena e Reggio. Ha partecipato a raccolte di poesie e racconti. Di recente ha pubblicato due libri, 1919 e 1920, cronistorie delle vicende accadute cent’anni fa sull’Appennino reggiano.

Sabrina Ceni nasce a Firenze nel 1971. Diplomata in lingue. Vive nella campagna fiorentina e frequenta la facoltà di Lettere e Filosofia di Firenze, con indirizzo storia medievale. Appassionata di storia e di scrittura, ama leggere e ascoltare musica. Nel 2016 scrive una tesi dal titolo La crociata albigese, divulgata nel settembre dello stesso anno dall’Accademia Templare – Templar Academy di Roma. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo “Arpaïs. La memoria delle anime imperfette” e “Arpaïs. L’araldo della terza parte”.

Savino Rabotti: classe 1935, fin dagli anni ‘70 ha raccolto testimonianze sulla storia e i dialetti locali; per 13 anni è stato tra gli organizzatori della Rassegna di poesia dialettale a Castellaro, proseguita poi per altri 5 anni al Tempietto del Petrarca e a Selvapiana paese. Ha pubblicato diversi libri che parlano di racconti locali, dialetto, storie che furono. È attivo collaboratore di diverse testate giornalistiche della montagna. “La mia nonna mi diceva” è la sua ultima pubblicazione.

Valentina Nizardo viene da Milano. Insegnante di meditazione e yoga psicosomatico, specializzata in yoga trauma-informed e yoga adattivo per disabilità, la sua ultima pubblicazione è “Yoga e Alchimia”, Anima Edizioni. Appassionata studiosa di filosofia orientale e neuroscienze, conduce seminari sull’autoregolazione del sistema nervoso coniugati alla filosofia induista.

Scarlett Douglas Scott è il nome d’arte di Solange Mela, autrice piacentina. Ex titolare della “Domino Edizioni”, ha all’attivo molteplici pubblicazioni che spaziano dal paranormal, al fantasy, allo storico e al regency. “Fandango per due” è il suo ultimo romanzo.

Vanessa Chesi viene da Scandiano ed è Counselor Genitoriale e relazionale, accompagna in percorsi di crescita personale singoli, di coppia ed in gruppo. Offre supporto alla relazione genitoriale. Insegnate di Bioenergetica e studiosa di alchimia trasformativa . Ha scritto " Io una brava mamma? Incredibile lo so!".

Chiara Guidarini, villaminozzese, è appassionata di storia e psicologia. Gestisce attivamente la Rocca di Minozzo assieme al gruppo “amici della rocca” e ha all’attivo venti pubblicazioni. È tra gli organizzatori di questa manifestazione.

 

Case Editrici ospiti

Linee Infinite Edizioni: la casa editrice viene da Lodi e nasce dall’iniziativa di un gruppo di amici uniti dalla passione e dall'amore per i libri. Condividere una passione significa collaborare affinché un sogno si realizzi.

Edizioni Arpeggio Libero nasce a Lodi nel 2010. È una C.E. dedicata alla narrativa di cui possiede diverse collane, tra cui quelle per piccoli lettori,  guide per piccoli turisti e classici. I loro romanzi di punta sono principalmente i romanzi storici e i gialli. Sin dall'inizio hanno voluto dare voce ad autori e autrici esordienti perché ritengono che ci siano tanti talenti che non trovano spazio nel mondo dell'editoria italiana e rimangono nell'ombra.

 

Conferenze:

Roberta Dieci, classe 1982, è laureata in lettere classiche e moderne, insegna lettere in una scuola superiore di Modena e in un centro di lezioni con varie sedi nel modenese di cui è fondatrice; ha esordito con un romanzo di formazione 'I sogni non fanno rumore', (Bookabook) per poi scrivere una trilogia epico-fantasy (Lotus-Reverdito editore). La sua ultima pubblicazione è un saggio divulgativo 'Quando tace la notte. Sintassi d'amore in 10 parole latine'; in uscita il saggio 'Il bene fragile. Sintassi della bellezza in 10 parole latine.' I suoi libri sono disponibili presso lo Scriptorium al suo stand.

Simone Draghetti viene da Lodi ed è autore ed editore. Appassionato di storia medievale e di storia e letteratura russa. Ha al suo attivo otto libri editi disponibili presso lo Scriptorium stand Linee Infinite Edizioni.

Francesco Pellegrinetti e Manola Freschi vengono da Livorno e sono entrati nel mondo della rievocazione storica medievale a partire dal 2009. Il periodo storico di riferimento è quello a cavallo tra la fine del XIV e l’inizio del XV secolo, l’epoca in cui si ha la massima espansione dell’arma cosiddetta bianca prima che l’avvento su larga scala delle armi da fuoco ne decretasse di fatto il declino. Insieme alla compagnia di ventura La Vergine di Ferro, di Livorno, hanno preso parte a numerosi eventi rievocativi sia in Italia che all’estero. Gli abiti indossati sono realizzati da Manola stessa.

Pietro Rizzi è nato a Livorno.  Non ama le materie scientifiche e, dopo la maturità classica, si laurea in giurisprudenza. Recentemente ha deciso di coltivare la sua passione per la storia e si è iscritto alla facoltà di storia medievale dell' università di Pisa. Condivide questa passione con il figlio ed entrambi fanno parte di un’associazione di rievocazione medievale. Da molti anni è il segretario della sezione di Livorno di Archeoclub Italia e tiene conferenze di storia. Ama leggere e, occasionalmente, scrive racconti sul medioevo.

L’ingresso alle conferenze e allo Scriptorium è gratuito.

Il castello di Carpineti sarà aperto nelle modalità di vista previste dal gruppo storico Il Melograno.

Evento organizzato in rispetto alle norme anti-covid, è richiesto green pass. Annullato in caso di maltempo.

Info: ristorante del castello di Carpineti 0522/1607930.

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48