La Croce Rossa di Carpineti e Baiso sventola nei palazzi comunali

La Giornata Mondiale della Croce Rossa è stata, per il Comitato di Baiso e Carpineti, l'occasione per invitare tutti a porgere un pensiero alle persone coinvolte nella guerra in Ucraina.

Comune di Carpineti

La Croce Rossa è ben consapevole del dramma umanitario in atto ed è stata in campo, fin dall'inizio di questo conflitto, a supporto della popolazione civile.

Anche il comitato di Baiso e Carpineti si è attivato, ha provveduto e sta provvedendo a raccogliere derrate alimentari oltre che a farmaci, per poter dare concretamente risposta ai bisogni più urgenti.

Per ricordare il ruolo della Croce Rossa e della sua importante funzione, da lunedì 2 maggio ad oggi la bandiera bianca con la croce rossa sventola nelle sedi municipali dei comuni di Baiso e Carpineti. Si tratta di un segno tangibile che vuol ricordare questa presenza anche nei nostri territori e la potenza di un potente simbolo, quello della croce rossa su sfondo bianco, che con umanità e neutralità supporta coloro che non hanno voce, al fianco dei pubblici poteri.

Il presidente Alberto Ovi conferma: "Tutti i comitati si sono dati da fare, ancora una volta, per l'emergenza che attualmente colpisce l'Ucraina. Il comitato di Carpineti e di Baiso non è stato da meno e i volontari discretamente, ma incessantemente, stanno lavorando a supporto di chi, in questo momento, non ha voce".

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48