Inaugura a Reggio Emilia il punto info-espositivo della Riserva Biosfera Mab Unesco

Sabato 14 maggio, all'interno di Meridiano 361, in via Guido da Castello a Reggio Emilia, spazio creato dalla cooperativa sociale La Vigna dedicato al commercio equo e solidale, verrà inaugurato il punto informativo ed espositivo della Riserva di Biosfera Mab Unesco dell'Appennino tosco-emiliano.

Luca Dosi e Fausto Giovanelli

Collocato nel pieno centro storico cittadino, Meridiano 361 sarà  una nuova vetrina per la Riserva di Biosfera dell’Appennino e i suoi prodotti d’eccellenza, ma anche luogo in cui acquisire informazioni e approfondire – con iniziative a tema – le risorse e le peculiarità della programmazione  Mab Unesco, ampliata lo scorso 15 settembre su 80 comuni in 3 regioni, che ha il suo cuore proprio nelle zone montane incluse nel Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano, ma che ora lambisce anche le città.

L’inaugurazione di sabato porta a compimento il protocollo siglato tra il presidente dello stesso Parco, Fausto Giovanelli, e il presidente della coop sociale La Vigna, Luca Dosi, in occasione della “Giornata della cooperazione montana” organizzata da Confcooperative per approfondire proprio le possibilità di sviluppo legate all’ampliamento dell’Area Mab Unesco.

“Con questa iniziativa – sottolinea Fausto Giovanelli – si salda il necessario rapporto tra città e montagna, e crediamo sia particolarmente importante che questa interconnessione tra territori avvenga grazie ad una realtà che si occupa di commercio equosolidale, avendo a cuore la promozione di uno sviluppo economico rispettoso dell’ambiente e fattore di promozione umana laddove c’è un grande bisogno di assicurare autonomia e dignità delle persone”.

“Il configurare Meridiano 361 come punto di riferimento per la promozione dell’area Mab Unesco – spiega il presidente della coop sociale La Vigna, Luca Dosi – ci consente di estendere il nostro lavoro a tutela dell’ecosistema e delle persone attraverso l’assunzione di un nuovo impegno per la valorizzazione di risorse locali (l’ambiente, la cultura, le tradizioni, le produzioni agroalimentari di qualità) che rappresentano uno straordinario patrimonio comunitario”.

Nei 230 metri quadrati di Meridiano 361 troveranno così spazio informazioni sui progetti sostenuti dalla Riserva di Biosfera dell’Appennino tosco-emiliano, prodotti agroalimentari ed artigianali caratterizzati  da qualità, sostenibilità ed eticità, materiale editoriale inerente la montagna e i suoi valori, unitamente ad iniziative culturali (seminari, convegni, dibattiti, …) ed i suoi progetti per lo sviluppo sostenibile.

Il taglio del nastro è in programma alle 11,00 con gli interventi di Fausto Giovanelli, presidente del Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano, Luca Dosi, presidente della coop sociale La Vigna, Carlotta Bonvicini, assessora alle Politiche per la sostenibilità del comune di Reggio Emilia e Giovanni Teneggi, direttore generale di Confcooperative Reggio Emilia. Seguirà un aperitivo con la degustazione di prodotti tipici (tra i quali quelli della cooperativa sociale Comunità MartaMaria di Castelnovo ne’ Monti) realizzata con il contributo dal centro teatrale MaMiMò.

Nel pomeriggio, poi, altro spazio alla natura e, soprattutto, ai bambini, con la lettura da parte di un’attrice professionista – inizio alle 15,00 – del libro “L’albero” di Shel Silverstein e un laboratorio grafico sul tema “l’albero e il rapporto con l’uomo”. Sia per la lettura che per il laboratorio – che rientrano nelle iniziative di “Reggionarra 2022” – è previsto un secondo appuntamento alle 17,00; gli elaborati saranno poi esposti nei locali di Meridiano 361.

Il 10% degli incassi della giornata sarà destinato al sostegno del progetto “Parchi per il Clima” del Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano; a queste risorse, Meridiano 361 aggiungerà un ulteriore contributo di 10 euro per ogni bambino/a che parteciperà alle attività pomeridiane.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48