Ventasso: a Cervarezza prende fuoco un autobus Seta, tutti illesi gli occupanti

E' successo oggi pomeriggio a Cervarezza nel comune di Ventasso, il pulman aveva a bordo oltre all'autista una ventina di passeggeri, molti di essi ragazzi delle scuole che tornavano a casa dopo le lezioni.

Il fatto è successo verso le 13,30 lungo via Primo Maggio, determinante.dalle testimonianze, la prontezza dell'autista che ha fermato il mezzo e fatto scendere tutti gli occupanti.

L'autobus di proprietà di Seta è stato avvolto completamente dalle fiamme che in breve tempo hanno distrutto il mezzo. Tempestivo anche l'intervento dei vigili del fuoco che hanno domato l'incendio.

Non si sono fatte attendere sui social le reazioni da parte dei genitori e cittadini: commenta così Andrea Poletti: " Mi ha telefonato mia figlia dicendo "Papà vieni a prenderci che ha preso fuoco la corriera" la tranquillità nel lasciare i figli sui mezzi Seta, da quanto ho capito penso di dover dire grazie all'autista".

Aggiunge Laura Ferretti: " Mia figlia Alice invece ha chiamato dicendo "veniteci a prendere che é ESPLOSA la corriera", e poi Simone Zanichelli che commenta cosi: "Questa mattina mio figlio insisteva per andare a scuola in scooter, mi sono imposto dicendogli che è ancora presto ed è più sicuro il bus...poi mi arrivano questi video (l'autobus a fuoco) e mi vengono i brividi, senza parole"

Ricordiamo che solo alcuni mesi fa un incendio analogo sempre su un bus Seta era capitato all'interno della galleria Seminario.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Scusate se mi permetto, ma detto autobus, giorni scorsi era fermo poco prima delle serre del Motti, non riusciva a salire.
    Poi successivamente era fermo nella piazzola dopo il biscottificio Cabrioni con tanto di triangolo.
    dopo 2 gg va a fuoco, lo stesso Volvo targato CS con oltre 20 anni di vita.
    Auspico che i Sindaci del territorio della montagna emanino ordinanza di divieto a detti AUTOBUS di circolare sui territori della montagna, detta ordinanza a protezione dei fruitori del servizio Seta e dei cittadini della montagna.
    Oltre a sollecitare la provincia a discutere con SETA sulle carrette che circolano sulle nostre strade
    Cordialmente

    Roberto Malvolti

    Rispondi
  2. Prima considerazione, seria: per fortuna non s’e’ fatto male nessuno.
    Seconda considerazione, semiseria: data la frequenza degli incendi sugli autobus SETA, frequenza che lascia sospettare un livello di manutenzione ordinaria decisamente scadente, e visto che da tre mesi ci hanno chiuso due gallerie a causa di questi incendi, allungandoci il tragitto per Reggio di una buona mezz’ora, non sarebbe il caso di vietare ai mezzi SETA il transito in galleria?

    Luca Fioroni

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48