Carabinieri forestali Busana recuperano materiale di valore sul greto del fiume Secchia e lo riconsegnano al proprietario

Ci scrive, per raccontarci una bella storia finita bene,  Cristiano Notari dei carabinieri forestali di Busana che al nostro giornale racconta: "nella serata di mercoledì 15 giugno scorso, intorno alle 18, durante un servizio di controllo del territorio in località Lido Secchia,  sotto l'abitato di Talada,  incontriamo sul greto del fiume Yuri Messori, un residente, con in mano uno zaino trovato da poco."

"Per capire a chi potesse appartenere - continua Notari - lo abbiamo dunque aperto insieme. All'interno abbiamo rinvenuto due costose macchine fotografiche marca Panasonic e Lumix, dotate di obbiettivi speciali ed un cavalletto.

Visto che nelle vicinanze non c'era nessuno, abbiamo concordato di lasciare un biglietto sul luogo del rinvenimento, riportando all'interno che il materiale era reperibile da noi in caserma a Busana.

Il proprietario non si è fatto attendere,  con nostro piacere infatti ieri mattina, giovedì 16 giugno, alle 7,30 si è presentato un fotografo naturalista specializzata in orchidee di Firenze, molto felice di poter ritirare la sua attrezzatura che, accortosi dello smarrimento, era tornato a cercare stamani prestissimo, trovando invece le nostre istruzioni."

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48