Bollettino Unità Pastorale di Carpineti: cammino diaconale, un nuovo candidato nella nostra diocesi

UNITÀ PASTORALE DI CARPINETI (335/8257036)

 San Prospero, San Biagio, San Donnino, San Pietro,

Onfiano, Pantano, Pianzano, Poiago e Pontone

Vita parrocchiale dal 19 al 26 giugno 2022

DOMENICA

19 giugno

Solennità del Corpus Domini S. Messe. Carpineti ore 8.30 (libera intenzione) ore 11.15 (pro populo) ore 18.00 (def. Ferri Clara)     Pontone  ore 10.00     Pantano ore 10.00
LUNEDI’

20 giugno

S. Messa: ore 18.00 (def. Rossi Eugenia)
MARTEDI’

21 giugno

Ogni uomo sperimenta spesso la sera del mondo, della vita, della stanchezza, della delusione, della mancanza di speranza, della fame.

Ma quando il giorno comincia a declinare, quando si fa sera, il Signore resta con noi per nutrirci di sé. Accogliamo questo dono senza uguali: nell’Eucaristia Dio si fa nostra vita.

Memoria di S. Luigi Gonzaga.

S. Messa: ore 18.00 (libera intenzione)

MERCOLEDI’

22 giugno

S. Messe: ore 10.30 (libera intenzione)                                                                                
GIOVEDI

23 giugno

Solennità della Natività di S. Giovanni Battista

S. Messa: ore 18.00 (libera intenzione)

VENERDI’

24 giugno

Solennità del Sacro Cuore di Gesù

S. Messa: ore 18.00 (libera intenzione)

SABATO

25 giugno

Memoria del Cuore Immacolato di Maria

S. Messe prefestive: ore 18.00 S. Donnino    Velluciana ore 20.00

DOMENICA

26 giugno

Giornata per la Carità del Papa.

S. Messe. Carpineti ore 8.30 (libera intenzione) ore 11.15 (pro populo) ore 18.00 (libera intenzione)    Pontone  ore 10.00   Pantano ore 10.00

 

MEDITAZIONE DOMENICALE. Una presenza donata per ricordare. La solennità del Corpus Domini richiama l’attenzione sull’importanza del sacramento per eccellenza, l’eucaristia. Non è solo un evento da celebrare, ma un dono da accogliere, per essere segno e presenza di Cristo nel mondo. Il gesto prodigioso della frazione dei pani raccontato nel vangelo è la prima liturgia che Gesù celebra con le folle e i suoi discepoli: dove manca il nutrimento, egli stesso si fa pane e chiede ai suoi discepoli di distribuirlo ai presenti. Non bisogna procurarsi altro cibo; la benedizione divina è sufficiente a saziare la fame delle folle. Nella prima lettura nel gesto compiuto da Melchisedek, che offre pane e vino ad Abram, sono espressi i simboli dell’accoglienza del dono. E’ prefigurazione dell’eucaristia, in cui Cristo accoglie i suoi discepoli e offre la sua vita. Nella seconda lettura l’apostolo Paolo evoca le parole e i gesti compiuti da Gesù durante l’ultima cena celebrata con i suoi discepoli. Non è solo memoria del passato, ma attualizzazione della salvezza e attesa del ritorno di Cristo alla fine dei tempi.

 

CAMMINO DIACONALE. Da oltre trent’anni la nostra Chiesa diocesana ha preso a cuore il cammino diaconale e a livello nazionale, siamo una delle Diocesi all’avanguardia sulla formazione e l’ordinazione dei diaconi. Anche nella nostra unità pastorale da anni ci si pone il problema e finalmente è stato trovato un candidato disposto a fare questo cammino di preparazione e di discernimento: si tratta di Stefano Baldelli che, con la moglie Lucia, da due anni sta frequentando la scuola teologica. Durante il Consiglio pastorale della scorsa settimana ho chiesto agli intervenuti di esprimersi – come prevede lo statuto diocesano – sulla scelta fatta in primis dal parroco e dall’Ufficio diocesano competente, che ha richiesto il parere del Consiglio pastorale. Unanime è stata la risposta affermativa. Questo cosa significa? Che nel corso del prossimo anno pastorale saranno programmati interventi in merito per spiegare e far comprendere cosa significhi accettare di essere consacrati diaconi. Diacono deriva dal greco e significa “servo”; chi accetta di fare questo cammino deve saper mettere al primo posto il servizio alla comunità. Mentre ringrazio Stefano per aver dato la sua disponibilità, spero che altri cristiani della nostra comunità siano disposti ad intraprendere il cammino del lettorato, del diaconato e dell’accolitato. Nel mese di settembre verrà proposto ai partecipanti delle messe domenicali di esprimere i nominativi di altre persone che ritengono idonee a svolgere tali ministeri. Per eventuali approfondimenti, sono a disposizione.

 

VENERDI’ 24 GIUGNO SOLENNITA’ DEL SACRO CUORE DI GESU’. La congregazione delle nostre suore è quella delle Piccole Figlie dei Sacri Cuori di Gesù e di Maria con sede in Parma. Abbiamo dunque un motivo in più per celebrare con gioia questa festa e unirci nel ringraziamento e nel rinnovo dei voti di castità, povertà e obbedienza che durante la messa delle ore 18,00 le nostre suore testimonieranno. Vi invito a partecipare a questo momento di preghiera, come segno di riconoscenza e di affetto verso di loro che svolgono un prezioso servizio per la nostra comunità. Quest’anno Suor Maria Pia e Suor Elda vivranno la rinnovazione dei loro voti assieme alle consorelle partecipanti agli esercizi spirituali a Marola; chiediamo a loro di ricordarci nella preghiera. A Suor Anna e a Suor Virginia, che li rinnoveranno tra noi, chiediamo altrettanto e a tutte assicuriamo il nostro grato pensiero. Dolce Cuor del mio Gesù fa ch’io t’ami sempre più; dolce Cuore di Maria, siate la salvezza dell’anima mia.

 

L’ANNO SCOLASTICO E’ TERMINATO, SONO IN CORSO GLI ESAMI. Nonostante la pandemia, è stato un anno vissuto quasi tutto in presenza che ha ridato la possibilità ai nostri ragazzi e ai nostri giovani di uscire dal forzato isolamento degli anni scorsi. La scuola è un bene che dobbiamo apprezzare e potenziare, vale tanto e forse più del pane quotidiano. Quando si è bambini, ragazzi e giovani non lo si apprezza ma quando si raggiunge la maturità, si riesce a comprendere l’importanza di questo servizio. Un augurio a coloro che stanno affrontando con serenità gli esami e un grazie a quanti con fedeltà e impegno hanno servito la scuola.

 

Offerte ricevute. Ovi Corrado per l’asilo. Costi Vittorio per la chiesa. Vasirani Teresa per la parrocchia. Grappi Corrado per l’asilo. In memoria di Rossi Eugenia, le amiche Braga Rachele e Bizzarri Adalgisa. A tutti Grazie!

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48