Guida con la patente revocata, ma ne presenta una falsa acquistata su internet

Con l'inizio della stagione turistica, già dallo scorso fine settimana la Polizia locale dell’Unione Appennino ha iniziato a mettere in campo una serie di controlli stradali, che proseguiranno per tutta l’estate.

In particolare proprio in concomitanza con i weekend i controlli sono stati intensificati in modo da garantire una maggiore sicurezza sulle direttrici da e verso l’Appennino.

Già lo scorso fine settimana ha portato a decine di controlli: le principali arterie oggetto di attenzione sono la statale 63, la provinciale 513 Val d’Enza e la provinciale 107 Fondovalle Tresinaro.

Da segnalare, tra i fermati dei giorni scorsi, un motociclista controllato al Cerreto nel pomeriggio di sabato: il 46enne R.N. residente a Parma è risultato alla guida senza patente in quanto revocata. Ha però presentato l’immagine di una patente falsa, poi risultata acquistata su internet, immediatamente riconosciuta dagli agenti come contraffatta.

È scattato il sequestro del veicolo e la denuncia ad autorità giudiziaria. Sono stati controllati circa 20 motocicli, e altri veicoli in particolare nelle località Il Bocco, Cà del Merlo, Acquabona, Cerreto, Monteduro e Felina.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48