Home Homepage Il turismo sportivo domani approda a Felina

Il turismo sportivo domani approda a Felina

84
0

Felina da domani accoglierà i ragazzi e le ragazze del camp della Rubierese Volley che, grazie alle formule residenziali e diurne proposte in collaborazione con Appennino Volley Team, ha fatto registrare un boom di iscrizioni.

Saranno circa 50 le giovani pallavoliste in età fra gli 11 e i 18 anni che per una settimana giorni si alleneranno fra palazzetto Peep, centro Coni ed Onda della Pietra, agli ordini dei tecnici Adele Magnani, Chiara Arlandini, Daniele Paolini e Marco Correnti.

Il camp della Rubierese Volley coincide con un corso di aggiornamento promosso dalla Fipav territoriale di Reggio Emilia presieduta da Alessandro Lancetti.

Il corso è rivolto a tecnici di 1°-2° e 3° grado e si svolgerà nella giornata di domenica presso il palazzetto Peep. Relatore sarà Francois Salvagni, allenatore della squadra francese di serie A femminile del Asptt Mulhouse.

Al corso risultano iscritti tanti allenatori della regione Emilia-Romagna.

Da mercoledì 29 giugno, per la durata di 5 giorni, Castelnovo ne Monti ospiterà anche un corso di specializzazione residenziale “full immersion” della Fip regionale riservato a preparatori fisici di base della pallacanestro.

Le lezioni si svolgeranno fra la palestra di Felina e il wellness village Onda della Pietra.

Direttore del corso sarà Alessandro Freddi, docente Paola Iemmi. Con loro saranno in paese anche Antonio Pozzati, responsabile del Cna Emilia-Romagna e Davide Giudici presidente del comitato provinciale di Reggio Emilia.

Il corso della FIP ha registrato il tutto esaurito ed i partecipanti arriveranno da tutta la Regione.

Le attività sopradescritte genereranno in paese un indotto non inferiore 350 pernottamenti e non inferiore a 1200 persone richiamate fra i vari eventi in programma.

Come sempre per gli ospiti non mancheranno anche visite al territorio e serate speciali come quella programmata dal camp del Rubierese Volley per lunedì prossimo alla Pietra di Bismantova con la “Casa delle Stelle”, alla scoperta delle costellazioni.