Home Homepage L’Appenninica 2022 cambia senso di marcia, si parte da Castelnovo

L’Appenninica 2022 cambia senso di marcia, si parte da Castelnovo

33
0
Castelnovo ne' Monti e il territorio circostante ospiteranno le prime tre tappe di Appenninica mtb stage race (credits: The Outdoor Lab)

Appenninica mtb stage race parte per la prima volta da Castelnovo ne’ Monti. Sede di tappa di Appenninica fin dalla prima edizione, Castelnovo ne’ Monti è pronta a ospitare ben tre giorni di gara, dal 4 al 10 settembre 2022.

“Ci fa molto piacere ospitare anche quest’anno, il quarto consecutivo, Appenninica mtb stage race a Castelnovo ne’ Monti – afferma il sindaco, Enrico Bini -. Siamo convinti che la mountain bike sia una disciplina che ha nell’Appennino il proprio territorio di elezione, con percorsi in ambienti naturali incontaminati, attraverso paesi e borghi ricchi di storia, arte, cultura, abitati da persone accoglienti. Crediamo che lo sport sia uno degli strumenti principali per promuovere al meglio questi territori: fin da ora diamo il benvenuto ai partecipanti di Appenninica mtb stage race, li accoglieremo a braccia aperte in settembre”.

I partecipanti toccheranno i principali comprensori dello sport outdoor invernale ed estivo dell’Emilia-Romagna: Ventasso, Monte Cusna, Monte Cimone, Corno alle Scale e Monte Pizzo. Il percorso, lungo 450 km per 16.000 metri di dislivello, si snoderà per gran parte sui sentieri dell’Alta via dei parchi.

Tra castelli e antichi collegamenti, la prima frazione attraverserà i territori di Matilda di Canossa (credits: The Outdoor Lab)

 

La prima fazione darà il via domenica 4 settembre 2022 da Castelnovo ne’ Monti con un percorso ad anello attorno all’iconica Pietra di Bismantova. Continuerà la seconda fazione lunedì 5 settembre 2022 con un altro anello intorno a Castelnovo e alla Pietra per salire fin quasi alla vetta del Monte Ventasso e al lago Calamone.

Chiude martedì 6 settembre 2022 la “High mountain queen stage” da Castelnovo ne’ Monti a Fanano a rappresentare il primo vero banco di prova per gli atleti in gara. Con i suoi 103 km e 3.600 metri di dislivello tutti sul crinale Appenninico tra Emilia-Romagna e Toscana sarà un reale spartiacque per la classifica generale.

Articolo precedenteVezzano, due appuntamenti del Tour Kresco dedicati ai ragazzi dai 14 anni
Articolo successivoCena di classe scuole medie di Casina, ultimo saluto a Luigi Denis Serri

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.