Casina, un fulmine lascia al buio il Castello di Sarzano

Domenica 7 agosto, alle ore 7.30 un fulmine, che si è abbattuto sulla torre del Castello di Sarzano, ha causato danni evidenti e rilevanti all’impianto elettrico dello storico monumento che domina la Ss 63.

Il Castello, privo di ogni fonte di energia elettrica, rimane quindi chiuso.

L’evento atmosferico avverso accade nel pieno della stagione turistica, quando l’affluenza alla struttura da parte dei visitatori è particolarmente significativa.

I tecnici comunali hanno effettuato il sopralluogo per valutare i danni e le modalità di ripristino della situazione antecedente il fatto. Non è possibile però, al momento, conoscere i tempi di riparazione degli impianti interessati dal guasto, ma tutti gli operatori coinvolti auspicano che siano brevi, per non compromettere la stagione turistica.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48