Scontro frontale, muore il 70enne Emidio Auriti

Un impatto fatale per Emidio Auriti, ex lavoratore delle ceramiche in pensione, morto sul colpo dopo il tragico incidente di ieri 31 agosto a Roteglia di Castellarano all’altezza del circolo Arci.

Il 70enne, residente a Castellarano, era a bordo della sua Dacia Duster nera di ritorno da Carpineti dove aveva svolto una sessione di addestramento dei suoi cani, quattro alloggiati negli appositi gabbiotti nel vano posteriore dell'auto.

Erano le 10.30 quando l'uomo ha iniziato a sbandare con la sua vettura, probabilmente a causa di un malore che lo ha colto alla guida, invadendo l'altra corsia e scontrandosi prima con un grosso camion, colpendolo di lato e poi centrando frontalmente un suv e un Volkswagen T-Roc. In totale sono state cinque le vetture coinvolte, oltre all’anziano morto anche due feriti lievi.

Illeso, invece, il camionista di Castelnovo ne' Monti e il conducente del secondo autocarro, un uomo di Reggio Calabria.

Al momento dell’impatto uno degli animali, terrorizzato, è fuggito ma è stato recuperato e portato assieme agli altri, feriti non in modo grave, al canile di Arceto di Scandiano.

Sul posto diverse ambulanze, automediche e anche l’elicottero decollato dall’ospedale Maggiore di Parma. Si è reso necessario anche l'intervento dei vigili del fuoco dal distaccamento di Sassuolo e dal comando provinciale di Reggio Emilia che, con molta fatica, hanno estratto il corpo ormai esanime dalle lamiere.

La strada, chiusa per diverse ore per consentire i soccorsi e poi la messa in sicurezza, è stata riaperta alle 13.45.

Al momento la salma è ancora a disposizione della magistratura ma già nelle prossime ore potrebbe concedere il nullaosta per lo svolgimento dei funerali.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48