A Baiso inaugurato il murales dell’Istituto comprensivo Toschi

Ieri mattina, 14 settembre, è stato inaugurato il murales dell'artista Roberto Mercati intitolato "La voce dei calanchi", realizzato in acrilico a pennello sulla facciata dell'Istituto Comprensivo Toschi di Baiso. 

L'opera, oltre al famoso cittadino Toschi, richiama anche il territorio ed i suoi calanchi policromi.

"Giovan Battista Toschi e i calanchi del Casale di Baiso - afferma il sindaco Fabrizio Corti - sono da sempre due delle icone di Baiso. La scelta di queste immagini ci è cara perché dimostrano l'attaccamento alla nostra terra e per i cittadini che l'hanno resa celebre. "

"Abbiamo voluto che l'immagine di un uomo di scienza e di cultura quale è stato Toschi,  che nonostante le tante opportunità che si sono presentate nel corso della sua vita ha sempre deciso di rimanere nella propria terra e nel paese di Baiso - continua Corti - venisse posta all'ingresso di una scuola quale buon auspicio per il futuro e per le nuove generazioni, che qui iniziano il proprio percorso di studio."

L'autore del murales, Roberto Mercati, racconta "le difficoltà nella realizzazione di quest'opera sono state quelle relative alla sua progettazione, al dover equilibrare scritte ed immagini su pareti molto grandi. E' stato molto impegnativo anche lavorare in ogni condizione climatica: con il caldo, il vento, la pioggia di acquazzoni improvvisi. La parete, con il sole, per esempio, diventava abbagliante, condizione che falsava i colori, e dunque mi sono dovuto costruire un tendaggio sotto il quale mi rifugiavo e che creava ombra sul dipinto in divenire."

"Ma anche un lavoro di grande soddisfazione - prosegue Mercati - per l'apprezzamento dimostrato dai ragazzi all'inaugurazione. E' stato un lavoro pensato per loro, per la loro accoglienza a scuola. A loro ho rivelato che il segreto per non provare fatica nel fare le cose è quello di studiare e di avere passione. Quando uno si appassiona a qualcosa, anche il proprio lavoro smette di essere faticoso. Non ultima rimane la soddisfazione che ottengo quando sono immerso nella pittura. Immergersi con mente e cuore in qualcosa che piace ha l'effetto di sospendere il tempo. Non esistono passato o futuro, soltanto il presente. Credo che questo, Toschi, lo sapesse bene."

 

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

3 Commenti

  1. Complimenti a MERCATI per la prestigiosa esecuzione ed anche l’idea di buon auspicio per il futuro degli studenti

    claudio ferrarini

    Rispondi
  2. Complimenti all’artista Roberto Mercati da Savognatica

    Domenico

    Rispondi
  3. Complimenti all’Amministrazione comunale, sempre vicina alla comunità scolastica. Complimenti all’Istituto, sempre pronto ad accogliere favorevolmente questo scambio culturale con il territorio. E naturalmente, complimenti a Roberto, straordinario artista.

    Chiara Borghi

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48