Baiso-Marly: 10 anni di solida amicizia

Il comune di Baiso in trasferta a Marly per il decimo anniversario dei patti di gemellaggio.

Firmati nel 2011 a Baiso e ratificati nel 2012 a Marly sanciscono un'amicizia che ha radici lontane, quando tanti lavoratori stagionali da Baiso partivano alla volta di Mary per la raccolta dell'indivia.

Il comitato francese, oltre ad aprire le proprie case agli abitanti di Baiso, ha organizzato una serie di appuntamenti per far vivere alcune realtà locali come la visita guidata a Nancy o partecipare alla fiera del formaggio.

"Quest'anno oltre a celebrare il gemellaggio portiamo anche le nostre tradizioni - ci racconta il consigliere comunale Andrea Barozzi - infatti in determinati eventi legati all'attività di gemellaggio ci sarà un po' di Baiso. Ad esempio è previsto uno spettacolo con Morena Vellani e Martina Comastri, insegnanti della scuola Cepam di Baiso, in cui si esibiranno chitarra e voce ripercorrendo le regioni italiane attraverso i propri cantautori con un repertorio che omaggia tutta l'Itali. Inoltre, dal punto di vista artistico dopo quello musicale, avremo un'esposizione di opere d'arte di Giuliano Ravazzini intitolata Papiers d'argile cioè Carte d'argilla; è un progetto che a seguito di rimescolamenti, macerazioni di carte e pigmentazioni successive rendono queste carte simili ai calanchi di Baiso celebrando anche sia le bellezze artistiche ma anche quelle paesaggistiche del nostro comune. Concluderemo domenica 18 settembre con la partecipazione alla fiera del formaggio portando le nostre tipicità cioè il re dei formaggi: il Parmigiano Reggiano degli agricoltori di Baiso e altri prodotti gastronomici che vanno dal croccante all'aceto balsamico."

"Questo scambio culturale - conclude il consigliere - è stato voluto anche per dare la testimonianza di un'Europa che ritorna alla normalità, post pandemia, ma con un occhio anche volto all'Europa unita visto che non lontano da noi si sta combattendo una guerra."

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48