Ligonchio: vandalizzate le opere dell’artista Robert Gligorov

È una richiesta di rispetto la segnalazione comparsa sul gruppo "Sei di Ligonchio se..."

"Si sono verificati gesti veramente incresciosi ed offensivi nei confronti dell'artista Robert Gligorov che generosamente ha donato a Ligonchio le sue opere. L'esposizione di tali opere si può ammirare in ogni parte del paese e alcune sono state vandalizzate con tagli e scritte offensive.

I responsabili, al momento ignoti, sono sicuramente condannabili per il loro comportamento, voglio esprimere a Robert la nostra solidarietà in questo momento e voglio ringraziarlo ancora per il prezioso dono fatto a tutti noi."
Robert Gligorov è un artista macedone ma ligonchiese d'azione, paese della famiglia della moglie Valentina. Ad agosto è stata inaugurata la sua mostra "Ligonchio_ galleria a cielo aperto", un’iniziativa in collaborazione con il Comune di Ventasso che ha portato le sue opere fotografiche sulle pareti delle case, negli stabilimenti e sulle mura del paese di Ligonchio.
Si è unito al disappunto dei cittadini anche il sindaco Enrico Ferretti: "Non è la prima volta che a Ligonchio appaiono scritte davvero poco rassicuranti. Il tutto è già a conoscenza delle forze dell’ordine che stanno seguendo questi episodi riconducibili a qualche persona. Questi fatti gravi, non sono da ricondurre ed associarli all’ intera comunità ligonchiese. Spero e sono fiducioso nell’operato delle forze dell’ordine nell’individuare e punire questi stupidi vandali! Con ciò ringrazio nuovamente Robert Gligorov per il dono che ha fatto a Ligonchio."
Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

2 Commenti

  1. Mi raccomando non aggiustate le opere. Mettetele sotto vetro e conservatele ben esposte… Dilva Attolini

    Dilva Attolini

    Rispondi
  2. Non c’è da stupirsi, quando un genio inventò il ventilatore solo in seguito bisognò aggiungervi la griglia di protezione perché per uno intelligente che lo ideò c’erano dieci stupidi che ci infilarono le dita.

    Giovanni

    Rispondi

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48