Radionova e Radiovetrina raccontano in modo nuovo la Fiera di San Michele

Torna su Fm e social, e in diretta social per la prima volta, sabato e domenica ore  9-12 e 14,30- 18, la Fiera di San Michele Radionova (Fm su 94.300) e comodamente ascoltabile nel mondo con l’app dedicata) e Radiovetrina (web radio di Fidenza) raccontano in modo nuovo l’appuntamento castelnovese.

Così come avveniva in passato prima della pandemia, potremo ascoltare il sabato e la domenica la fiera sulle frequenze di Radionova, ma la novità è che saranno davvero molti i canali social sui quali la Fiera si potrà anche vedere e commentare.

Radionova, attiva in Appennino dal 1984, e Radiovetrina a frequenze unificate saranno in diretta sabato 24 e domenica 25 settembre dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18. Ai microfoni si alterneranno giornalisti e conduttori delle due radio, tra cui i giovani dell’Istituto linguistico Mandela che si stanno avvicinando a questo mondo. In piazza Gramsci, nel cuore della Fiera, gli ospiti saranno accolti in un accogliete spazio dedicato alle interviste che, per altro, potrà ascoltare il pubblico della piazza.

La Fiera di San Michele è qui: Radionova (Fm 94.300) e in streaming su www.radionova.it; in diretta video sia sul sito web www.radionova.it e sul canale Twitch di Radionova e Radiovetrina; su Spotify, Amazon Music, Castbox, Google podcast, quindi sulle pagine Facebook di Redacon, Radionova e Radiovetrina.

“Stiamo scoprendo un modo nuovo di raccontare il territorio – racconta Impieghi e risparmi il presidente della Cooperativa Novanta Gabriele Arlotti - che unisce la forza della radio con cui siamo nati e di Redacon, con cui siamo cresciuti, a quella dei social. E' un nuovo modo di fare informazione che, riteniamo, incontri positivamente e facilmente tutte le persone che vogliono ascoltarci o leggerci o anche vederci gratuitamente semplicemente avendo uno smartphone. Essere alla Fiera di San Michele, terza fiera che raccontiamo in meno di due mesi, è per noi motivo di orgoglio”.

Maria Grazia Vasirani, vicepresidente della cooperativa novanta e responsabile di Radionova aggiunge: “È grazie alla collaborazione di tutte le figure che compongono la famiglia della cooperativa Novanta se oggi si può ritornare in piazza in fiera. A loro va la più sincera gratitudine per gli importanti risultati raggiunti partendo dai tecnici di alta e bassa frequenza che, pur non essendo visibili, garantiscono la possibilità di essere in onda, per giungere agli speaker, ai registi e ai redattori in prima linea passando per i tanti collaboratori che a vario titolo dedicano il loro prezioso tempo alla radio”.

Agenzia Redacon ©
E' vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di REDACON, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi della legge sul diritto d’autore.

Lascia un Commento

Se sei registrato puoi accedere con il tuo utente e la tua password. Se vuoi registrarti al sito clicca qui.

Altrimenti lascia un commento utilizzando il form sottostante.

Privacy Policy

Powered by WordPress | Officina48