Home Primo piano Chiude il Park Hotel: Cerreto perde un pezzo di storia

Chiude il Park Hotel: Cerreto perde un pezzo di storia

4593
1

Chiude il Park Hotel. Uno dei punti di riferimento di Cerreto chiude i battenti, alla base divergenze con la proprietà dell’immobile. Sono gli stessi gestori ad annunciarlo con un post su Facebook:

"Grazie di cuore per essere stati con noi. Vogliamo informare gli amici che ci hanno scelto in tutti questi anni che, a causa di divergenze con la proprietà dell'immobile per continuare la gestione, il Park Hotel ha chiuso le sue porte. È stata una decisione difficile e sofferta ma purtroppo inevitabile.  Abbiamo trascorso insieme oltre 15 anni ricchi di emozioni, di divertimento, di gioie e di spensieratezza. Ci siamo scaldati nelle fredde giornate invernali mentre lenta cadeva la neve e ci siamo goduti il fresco mentre le città erano soffocate dall'afa estiva, ma a volte le cose belle finiscono quando meno te lo aspetti. Ora concentreremo tutte le nostre energie sulla gestione degli impianti di risalita, vero motore di Cerreto Laghi, e sul rifugio La Piella. Con la Turismo Appennino continueremo ad investire nella valorizzazione della nostra montagna: ci abbiamo sempre creduto e continueremo ancora a crederci. Caterina e Marco"

Numerosi i messaggi di vicinanza da parte di amici e clienti, tra loro anche il sindaco di Ventasso Enrico Ferretti.

"Mi dispiace in primis per voi e per tutto il Cerreto! – si legge nel suo commento - Purtroppo senza alberghi e senza disponibilità alberghiera non si potranno più organizzare determinate manifestazioni sportive (gare di sci) o magari raduni di estivi di società Fisg - Federazione Italiana Sport del Ghiaccio! Tutte le altre forme di ospitalità turistica, non possono sostituirsi a quella alberghiera, fondamento del turismo sportivo e non! Cerreto si distingueva dalle altre località dell’Appennino soprattutto per questo!!!"

La preoccupazione del sindaco ha radici ben fondate, il Cerreto ha una spiccata vocazione per il turismo sportivo e il Park Hotel è sempre stato il suo fulcro: da lì sono passati gli Hafro Cortina e la Sportivi Ghiaccio Cortina nel 2015, sempre nel 2015 la nazionale russa di pattinaggio artistico senza dimenticare il recente corso legato al turismo in mountain bike di aprile 2022.

Chiude il Park Hotel. Se ne va un pezzo di storia.

Articolo precedenteRoberto Mancini visita la scuola media di Canossa
Articolo successivoRiflessi al lago Calamone (Foto di Pia Bertucci )

1 commento

  1. Davvero un pezzo di storia del CERRETO. Anche solo per questo non dovrebbe dover chiudere. Ci auguriamo di cuore e di testa che questa prospettiva possa cambiare. CERRETO laghi ha location servizi persone progetti e prospettive di valore non solo locale . Il Parco nazionale, nei limiti delle sue competenze, si impegna a dare una mano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.