Home Sport Finisce pari tra Vianese e Vezzano. Si dimette Massimo Vacondio

Finisce pari tra Vianese e Vezzano. Si dimette Massimo Vacondio

303
0

Era la gara degli ex, la partita che in tanti aspettavano: Paolo Vinceti trainer del Vezzano, l’anno scorso alla guida della Vianese, che ebbe il merito di salvare la squadra dopo la ricostruzione; Massimo Vacondio, ex giocatore e trainer del Vezzano, dopo dieci anni, passato alla Vianese per trovare nuovi stimoli e nuovo obiettivi; poi c’era Andrea Vezzani, l’anno scorso in forza al Vezzano, quest’anno autore del gol che ha aperto le danze, ma a favore della Vianese. Insomma, in questo intreccio di destini non poteva che capitare qualcosa. Ebbene, al termine della partita, pareggiata dal Vezzano allo scadere, con un gol di Spadaccini, dopo una prova positiva da parte della Vianese, forse la migliore nelle ultime gare, il tecnico Massimo Vacondio ha rassegnato le proprie dimissioni, accettate dalla società, che domani dovrà quindi valutare altre candidature per decidere, in un giorno o due, il nome del nuovo allenatore.

“Al termine della partita fra Vianese-Vezzano - spiega la società nel comunicato ufficiale - il tecnico dei rossoblù Massimo Vacondio ha rassegnato le proprie dimissioni per cercare di dare una scossa all’ambiente e aiutare la squadra a ritrovare la strada corrette per proseguire il proprio percorso di crescita. La società ha accettato la decisione dell’allenatore che ringrazia di cuore per il lavoro svolto e da domani valuterà quale sarà la guida tecnica per proseguire il campionato di Promozione”.

Massimo Vacondio si è quindi dimesso per dare una scossa; ora vedremo se il suo sacrificio a favore dei suoi ragazzi sarà sufficiente per creare una svolta. Domani, invece, capiremo quale sarà anche il destino dello staff che ha seguito Vacondio l’estate scorsa nell’avventura vianese.

Nel frattempo, torniamo alla gara contro il Vezzano e dopo 6’ sono gli ospiti a partire forte con Campaniello che supera Peterlini in velocità, si porta verso la linea di fondo poi scarica in porta, ma Della Corte respinge con sicurezza e la difesa libera. Al 21’ la Vianese ci prova su punizione: Andrea Vezzani conquista un fallo dal limite e Lorenzo Galassi si incarica di battere la  funzione; Girotti respinge, ma sulla ribattuta, il giovane Fantini, di nuovo titolare, non inquadra lo specchio della porta da buona posizione. Al 24’ ancora i padroni di casa: Ansaloni scappa sulla sinistra poi mette una bella palla a centro area per Andrea Vezzani che, di piatto destro, batte Girotti con un preciso rasoterra: 0-1. Il Vezzano reagisce e al 32’ Campaniello si libera sul vertice destro dell’area e conclude a rete, ma Della Corte controlla. Quattro minuti dopo ancora Campaniello vola in contropiede, poi serve Boschiroli che però sbaglia da buona posizione.

Nella ripresa, dopo 3’ si parte ancora con una scorribanda di Campaniello, che entra in area e tira, ma la sua conclusione viene deviata in corner dalla difesa. Al 10’ tegola per la Vianese che perde Coli; il forte difensore si procura una leggera distorsione a una caviglia ed è costretto a uscire dal campo; al suo posto sale Cristian Macca. Al 18’ Galassi dialoga con Veratti che mette il pallone in area, ma la sfera attraversa tutti i 16 metri senza che nessuno sia in grado di spingerla in rete. Al 30’ ancora la Vianese con Fantini che crossa una palla d’oro sulla testa di Montanari che colpisce bene, ma Girotti compie un miracolo e salva il risultato. Al 42’ dopo un bel fraseggio con Montanari, Vezzani si fa ipnotizzare da Girotti al momento del tiro e al 48’ arriva la beffa per i padroni di casa: batti e ribatti in area vianese, poi Spadaccini trova lo spazio per calciare e per battere Della Corte da pochi passi sancendo l’1-1. Insomma, la Vianese, in casa che contro il Vezzano ha giocato una buona partita, creando diverse palle gol, trova solo un pareggio in zona Cesarini, un pari dal sapore amaro perché provoca forse la reazione di mister Vacondio e le relative dimissioni.

Vianese 1

Vezzano 1

Marcatori: al 24’pt Vezzani (Vi), al 48’st Spadaccini (Ve).

Vianese: Della Corte, Peterlini, Fantini (dal 43’st Charaa), Coli (dal 10’st Macca), Valmori, Leoncelli, Vezzani, Montanari, Veratti, Ansaloni, Galassi. A disp.: Codeluppi, Gareri, Gatta, Terni, Pe’, Albertini, Osei. All.: Massimo Vacondio.

Vezzano: Girotti, Arduini, Grossi, Amoah, Melloni, Fabio Piermattei, Tohoudjeu (dal 14’st Bassoli), Maniscalco, Spadacini, Campanello (dal 20’st Salerno), Boschiroli (dal 31’st Rozzi). A disp.: Martini, Carbognani, Aurea, Menozzi, Grossi. All.: Paolo Vinceti.

Arbitro: Zappavigna di Parma.

Note: ammoniti Ansaloni e Galassi (Vi), Girotti e Boschiroli (Ve).

 

Articolo precedenteThe new key to success. Speakeasy a cura di Nicole Castellani, Rebecca Mercati e Silvia Dallacasa
Articolo successivoCi ha lasciato Salvatorangelo Manca (Salvatore)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.