Home Sport Una maratona di nuoto all’Onda della Pietra a favore della Fa.Ce di...

Una maratona di nuoto all’Onda della Pietra a favore della Fa.Ce di Castelnovo

327
0

Il centro sportivo polifunzionale – piscina Onda della Pietra è stato teatro di un vento benefico a favore di Fa.Ce: la maratona di nuoto a scopo benefico – Memorial Sonia Nicolosi è diventata ormai un appuntamento fisso e molto atteso.

L’intero ricavato dell’evento è stato devoluto alla Fa.Ce, Famiglie cerebrolesi, associazione provinciale con un’attivissima sede a Castelnovo, che opera per migliorare la qualità della vita dei ragazzi e delle loro famiglie. La manifestazione è stata una bellissima occasione per trascorrere insieme una giornata di sport, condividendo la passione per il nuoto e nel contempo fare solidarietà.

Ecco come si svolge l’evento. Ha una durata di sei ore, e si può partecipare sia come squadre che come singoli nuotatori. Ogni squadra ha un minimo di 5 e un massimo di 8 iscritti, che nuotano uno alla volta. Vengono contate le vasche nuotate in metri (25 metri ogni vasca). L’individuale vede ogni partecipante nuotare per sei ore, ovviamente con la possibilità di fare soste per riposarsi, e anche in questo caso alla fine vince chi ha percorso più vasche. Lo stile non ha importanza: tutti sono concessi. È permessa anche la partecipazione di pubblico in acqua che di fatto prende parte all’evento con nuotate brevi così da alimentare questa grande maratona: singoli, famiglie e qualsiasi persona che sappia “stare a galla” ha avuto la possibilità di nuotare per il numero di vasche in base alle proprie capacità.

Tra le tante persone che hanno partecipato alla giornata nuotando, anche il sindaco di Castelnovo Enrico Bini. Tra i risultati raggiunti, alcuni sono stati davvero consistenti: tra le squadre, Polisportiva Galileo ha nuotato per 15.350 metri, El Equipo 18.300 metri, Polisportiva Galileo2 19.400 metri, Csi Ober Ferrari blu 22.400 metri, Onda agonisti 22.250 metri, Onda Master 24.700 metri. E tra i singoli, Samanta Cantoni ha nuotato per 14.100 metri, Matteo Panciroli per 14.700 metri e Simone Del Rio è risultato il primo assoluto con 15.000 metri.