Home Cronaca Magliani (Fdi Alto Crinale Ventasso): “Comandante Reggiani non difenda l’indifendibile”

Magliani (Fdi Alto Crinale Ventasso): “Comandante Reggiani non difenda l’indifendibile”

2615
0

Riceviamo e pubblichiamo

____________________

Il comandante di polizia Reggiani dichiara che sogna una polizia locale di comunità in divenire. Bene questo ci riempie di speranza anche se tutti i corpi di polizia, sia di stato che locali, sono di comunità, ma a parte ciò alcuni passaggi dell'intervista al comandante Reggiani, sono a nostro parere immissioni con fatti e scelte che vedono coinvolte anche le indicazioni politiche locali.

Nello specifico il nuovo commando della polizza locale che verrà spostato in via Dante Alighieri a Castelnovo Monti, in locali di privati e corrispettivo affitto economicamente importante che i cittadini sembra già paghino da luglio 2022, si ignora quando verrà utilizzato. Sembra impossibile ma tutti sanno che il locale della Croce Verde, attiguo all'ospedale di Castelnovo ora utilizzato da volontari, poteva benissimo essere a disposizione della polizia locale visto che era già cablato e utilizzabile.

Il comandante Reggiani afferma dì essere sotto organico visto il numero agenti sotto organico in base stabilito dal decreto legislativo regionale ma consente al suo vice di lavorare per due o tre giorni alla settimana presso la polizia locale di Reggio Emilia, per altro con un cane usato quasi mai nella prevenzione sul territorio dell'Unione dei comuni della montagna.

Il comandante Reggiani parla di dialogare con i cittadini utilizzando i social, ma non sapendo che parte di quei territori non sono raggiungibili neppure dai cellulari, in questo caso la politica dovrebbe fare di più attendiamo con ansia la rivoluzione della polizia locale dell'Unione montana; anche perchè, allo stato attuale, ci risulta che in diversi giorni sul territorio che va da Toano al passo del Lagastrello ci sia in servizio un'unica pattuglia, tanto fumo e poco arrosto.

Le Unioni dei comuni con il conferimento dei servizi così strutturati non funzionano e sono fallimentari. Comandante Reggiani con il rispetto dovuto non difenda l'indifendibile.

I circoli Fdi della montagna

Il presidente del circolo Alto Crinale Ventasso Elio Magliani.

Articolo precedenteFelina, illuminazione pubblica: lavori in corso
Articolo successivoLutto in diocesi, morta improvvisamente la madre dell’Arcivescovo Morandi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.