Home La bonifica in appennino Dalla Bonifica dell’Emilia Centrale 130 interventi in montagna nel 2023

Dalla Bonifica dell’Emilia Centrale 130 interventi in montagna nel 2023

1469
0
Dopo la presentazione dei dati sull'attività consortile in montagna, il Protocollo d’intesa tra la Regione Emilia-Romagna, l'ANBI - Emilia Romagna e l'Uncem si rinnova in vista della programmazione degli interventi di manutenzione straordinaria nelle aree montane e pedecollinari per l'anno 2023 dell'Emilia Centrale nei comprensori di riferimento (un territorio pari a 178 mila ettari) frutto di un’intensa attività di monitoraggio e presidio costante dell'ente consortile d'intesa con gli uffici tecnici delle locali amministrazioni e abbinata alla gestione delle segnalazioni pervenute al Consorzio nel corso del 2022 oltre che ad un'opera di confronto sulle esigenze segnalate dagli stessi enti comunali in accordo con i cittadini: interventi di manutenzione straordinaria che l'Emilia Centrale porterà a termine sui territori montani e pedecollinari per l'anno 2023 per un importo totale pari a 1 milione e 520 mila euro, risorse con le quali saranno eseguiti complessivamente 130 lavori (tra regimazione e difesa idraulica, consolidamento di movimenti franosi, piccoli interventi sulla viabilità minore - vicinale, pubblica o di bonifica) a beneficio di 30 comuni ubicati tra le province di Modena, Reggio Emilia e Parma.
Queste le località interessate: