Home Cronaca A Ventasso assegnato il premio “Boscaiolo dell’anno” – Aggiornamento

A Ventasso assegnato il premio “Boscaiolo dell’anno” – Aggiornamento

3445
2

Riceviamo e pubblichiamo

***

È stato assegnato "cum laude" il premio "Boscaiolo dell'anno" all'anonimo team di operatori che ha "curato" il disboscamento tra Cerreto Laghi e il Lago Pranda, lungo il sentiero Cai 679, visibile su Google Maps cliccando qui.

Questa la motivazione: "Esempio mirabile di buone pratiche di governo dei boschi nell'area Mab Unesco dell'Appennino reggiano, tramite: il rispetto assoluto delle norme regionali relative ai piani di gestione forestale; la professionalità dimostrata nell'utilizzo dei più moderni mezzi meccanici di disboscamento; la cura incondizionata del territorio oggetto del disboscamento; il riguardo verso per il tracciato del sentiero Cai 679, suo malgrado incappato nell'area del disboscamento; l'amore incondizionato verso la gestione sostenibile dell'ambiente boschivo, della natura in generale e dei suoi fruitori umani e non-umani, comprovato dall'esito del lavoro svolto".

Il premio sarà consegnato agli anonimi vincitori non appena i Carabinieri Forestali li avranno individuati.

 

Aggiornamento

In seguito a un sopralluogo della Forestale non è stata riscontrata nessuna violazione, per saperne di più clicca qui.

 

2 COMMENTS

  1. Un encomio particolare per la.professionalita dimostrata. È rappresentativo dell’amore verso il territorio… E queste sarebbero terre su cui investire in turismo? “Here Appennino”? Autobrennero e Ventasso ciao ciao. Pena esemplare; almeno in questo distinguiamoci.

    MA

    • Firma - MA