Home Cronaca Castelnovo, lezione di sicurezza stradale

Castelnovo, lezione di sicurezza stradale

566
0

Sono stati oltre trecento i ragazzi delle classi quarte e quinte degli istituti superiori castelnovesi, che hanno partecipato all’iniziativa “Una Montagna di Sicurezza” realizzata dall’ufficio scolastico provinciale, in collaborazione con le forze di polizia e gli enti istituzionali che si occupano di circolazione e sicurezza stradale. L’evento - che ha trovato il sostegno anche del comune di Castelnovo ne’ Monti e dell’ Unione dei comuni dell’ Appennino reggiano - ha visto la partecipazione di un mezzo speciale opportunamente dotato di un simulatore di impatto ed uno di ribaltamento. Proprio attraverso queste dotazioni è stata fatta lezione ai ragazzi, molti dei quali prossimi al conseguimento della patente di guida e dunque interessati a conoscere le conseguenze che potrebbero scaturire da un incidente stradale. Durante l’esposizione, infatti, si è parlato del corretto uso delle cinture di sicurezza, di air-bag, di guida col telefonino, ma anche di consumo di sostanze alcoliche e stupefacenti.

A dare un forte messaggio di prevenzione la presenza attiva di polizia stradale, carabinieri, polizia locale, vigili del fuoco, carabinieri-forestali, croce verde e persino delle autoscuole castelnovesi, che attraverso i rispettivi istruttori non hanno mancato di rammentare le giuste condotte di guida.

Al termine della mattinata ciascun studente ha poi ricevuto in omaggio un disco orario personalizzato con i loghi delle forze di polizia. Fra i presenti anche la professoressa Mariapia Pieracci dell’ufficio scolastico provinciale, il capitano dei carabinieri Marco Spinelli ed il sostituto commissario Roberto Rocchi, comandante del distaccamento di polizia stradale, che ha coordinato l’organizzazione dell’iniziativa.