Home Cultura Al Mulino in Pietra di Cortogno un evento speciale dedicato alle donne...

Al Mulino in Pietra di Cortogno un evento speciale dedicato alle donne forti e intramontabili

2003
0
"Sulle Spalle delle donne" di Normanna Albertini

Sabato 15 luglio, dalle ore 17, il Mulino in Pietra di Cortogno (Casina) ospiterà un evento speciale dedicato alle donne forti e intramontabili. Come parte delle rassegne dei "Martedì della Cantoniera e i fine settimana nel territorio" e degli "Aperiletterari del Mulino in Pietra", due autrici locali presenteranno i loro libri e dialogheranno con il pubblico.

"Sulle Spalle delle donne" di Normanna Albertini e "Lettere di Ines" di Monica Graldi saranno i protagonisti di questo pomeriggio culturale, dove le autrici avranno l'opportunità di condividere le loro storie e farci immergere in un mondo fatto di amore, bellezza e sentimenti. I libri esplorano angoli quasi perduti, descrivendo ambienti caratterizzati da "muri di sasso, stufe di ghisa e sacchi per l'acqua potabile". Attraverso le parole delle autrici, verranno raccontate le emozioni, i dolori, gli amori e le vicissitudini di una madre che, seppur per lungo tempo sentita lontana, viene ritrovata attraverso i suoi stessi scritti.

"Lettere di Ines" di Monica Graldi

"C'era una volta una volta le donne, le donne forti, le donne magiche, le donne che creavano i riti dolci e belli della vita, le donne sulle cui spalle veniva posto il mondo intero...", ha dichiarato Giovanna Caroli, promotrice e ideatrice dei "Martedì della Cantoniera". E queste donne straordinarie esistono ancora oggi, vivono nei racconti delle loro figlie, negli occhi sognanti delle loro nipoti e pronipoti, e nel loro futuro.

Il Mulino in Pietra, luogo ricco di storia e significato, rappresenta un'ambientazione perfetta per celebrare il ruolo chiave della figura femminile nella comunità rurale. Un tempo conosciuto come "Il borgo delle donne", il Mulino era un luogo di autosufficienza in cui le donne svolgevano un ruolo fondamentale. Nell'aia, la vita quotidiana prendeva forma e le madri si occupavano di tutti i bambini del borgo. Il pane veniva preparato per tutti, il grano veniva battuto sulle aie proprio dalle donne e le serate erano animate da incontri chiamati "filos", che si svolgevano nell'aia durante l'estate e nelle stalle durante l'inverno.

Valentina Ruozi e Matteo Ribecco, organizzatori degli "Aperiletterari del Mulino in Pietra", condividono l'entusiasmo per questo evento speciale, sottolineando che non esiste un luogo più adatto per celebrare le donne che il Mulino in Pietra. L'evento ci permetterà di sentire l'eco di queste donne meravigliose ancora presenti tra le mura che le hanno viste protagoniste.

L'appuntamento è quindi per sabato 15 dalle ore 17 al Mulino in Pietra, e per coloro che desiderano partecipare anche domenica 16 luglio dalle ore 16.00 per l'evento "Gli Alberi Raccontano". Quest'ultimo evento include una passeggiata narrativa, un'installazione artistica nel bosco a cura di Maria Pellini e un dialogo con il botanico Ugo Pellini. Entrambi gli eventi sono gratuiti.