Home Sport Motocavalcata enduro e quad a Miscoso di Ramiseto

Motocavalcata enduro e quad a Miscoso di Ramiseto

591
0

Sabato 1 e domenica 2 luglio si è svolta a Miscoso di Ramiseto la 23esima Motocavalcata dell'Alta Valle dei Cavalieri Enduro & Quad.

Manifestazione sportiva non competitiva, organizzata dal Motoclub Miscoso e dalla Pro Loco Capo d' Enza Miscoso, in collaborazione con i comuni di Ventasso e Palanzano (PR).

Numerosi gli iscritti, tra cui una cinquantina di appassionati provenienti da Germania e Svizzera. Centoquindici km di percorso sulle carraie del territorio ramisetano, sconfinando oltre fiume Enza in quello parmense.

Sottoboschi con splendidi appoggi naturali nella prima parte del tracciato, poi guadi e qualche sana sassaia per accontentare i più esigenti.

Da segnalare la partecipazione in aumento dei quad che hanno apprezzato il percorso completamente differenziato tra moto da enduro e moto a 4 ruote. Tracciato di media difficoltà, ma come sostenuto dai piloti giunti sfiniti e soddisfatti al traguardo, impegnativa e senza un minuto di respiro.

Una domenica di sole non troppo calda, il percorso bagnato dai temporali dei giorni precedenti e la correttezza dei partecipanti lungo il tracciato, hanno fatto il resto agevolando il lavoro dello staff del Motoclub Miscoso, che non è stato impegnato in particolari interventi di soccorso durante la giornata.

Sempre molto apprezzati il ristoro Ramiseto e il pranzo finale servito dalla Pro Loco Miscoso.

Novità di quest'anno il giro del sabato, 60 km su un altro percorso alternativo a cui hanno preso parte un buon gruppo di piloti che poi si sono ritrovati la sera nella sala polivalente del paese. Salumi, gnocco fritto e i video delle vecchie motocavalcate godendo anche il fresco delle montagne dell'appennino tosco emiliano.

L'organizzazione  ringrazia le ragazze e i ragazzi della Pro Loco e del Motoclub Miscoso per il lavoro svolto e l'impegno profuso, le amministrazioni comunali di Ventasso e Palanzano per il sostegno alla manifestazione e tutti gli amici, in particolare il gruppo di Quadando Carpineti, per la collaborazione.

Lo staff del Motoclub Miscoso