Home Economia L’assessore Borghi presenta l’app di Iren Ambiente

L’assessore Borghi presenta l’app di Iren Ambiente

889
2

Dopo i primi giorni che hanno suscitato alcuni dubbi e interrogativi tra gli utenti, si stanno gradualmente sedimentando le modifiche introdotte al sistema di raccolta porta a porta dei rifiuti a Castelnovo Monti, decise in accordo tra l’Amministrazione comunale e Iren, con l’obiettivo di incrementare la percentuale di rifiuti differenziati.

All'assessore all’Ambiente, Chiara Borghi, il compito di presentare uno strumento in più che la multiutility offre a supporto dei cittadini per orientarsi al meglio con le problematiche della raccolta differenzia, l'app di Iren Ambiente.

Chiara Borghi

“Molti degli aspetti più dibattuti nella fase di introduzione del servizio, che subito avevano suscitato qualche irrigidimento tra gli utenti, man mano che vengono compresi si dimostrano in realtà molto semplici da gestire - afferma l'assessore -. Uno strumento molto utile per chi ancora avesse dubbi è la nuova applicazione per gli smartphone Android e IoS Iren Ambiente: è davvero molto semplice e pratica, è sufficiente iscriversi e inserire il comune di residenza, e l’App fornisce una serie di servizi e informazioni davvero interessanti”

Tra queste, “Ad esempio la sera prima del giorno di ritiro delle varie tipologie di rifiuto, quali umido, indifferenziato e il Giro verde per gli sfalci d’erba, manda una notifica di promemoria per ricordare di esporre i bidoni - prosegue Borghi  -.  Inoltre fornisce le indicazioni per differenziare i rifiuti domestici senza dubbi o errori, con la possibilità di riconoscerli tramite il codice a barre e smaltirli nel modo corretto nei bidoni a cui sono destinate le diverse parti”.

La locandina di presentazione dell'App di Iren Ambiente

Per non parlare del ‘Rifiutologo’: “Con tutte le tipologie di rifiuti elencati secondo ordine alfabetico, anche in questo caso con le indicazioni su dove smaltirli correttamente. C’è la mappa con i punti di raccolta del territorio (isole ecologiche), con i puntatori che possono essere cliccati e forniscono gli orari di apertura - spiega -.  È possibile prenotare servizi quali il ritiro gratuito a domicilio dei rifiuti ingombranti, concordando giorno e orario del ritiro, oppure anche fare segnalazioni di cestini o bidoni che presentano la necessità di essere svuotati, ingombranti o altri materiali abbandonati da recuperare. Credo sia uno strumento davvero semplice per orientarsi tra le possibilità di effettuare nel modo più corretto la raccolta dei rifiuti”.

Tramite l’applicazione è possibile anche ricevere tutte le notizie e gli avvisi per essere sempre aggiornati su ogni variazione del servizio. Attraverso l’interazione con l’altra applicazione di Iren, Irenyou, è anche possibile sapere il numero di svuotamenti del bidone dell’indifferenziata effettuati.

L’app Iren Ambiente è disponibile gratuitamente su App Store e PlayStore.

2 COMMENTS

  1. Le parole di “Pensionato” sembrano smorzare un po’ l’entusiasmo con cui l’Assessore presenta questa APPLICAZIONE, pur se sarebbe da verificare la loro portata, ma in ogni caso esprimono un disagio o segnale di cui a mio vedere andrebbe tenuto conto, o quantomeno da non lasciar cadere, anche semmai per circostanziarlo meglio, essendo abbastanza inverosimile che sia del tutto infondato.

    Più in generale, e per quanto mi riguarda, io sono tendenzialmente indotto a nutrire una certa qual diffidenza verso ciò che viene presentato come un “prodotto” di assoluta eccellenza, ossia privo di qualsivoglia difetto, e che offre soltanto vantaggi (allorché si fanno dette “illustrazioni” mi sembrerebbe infatti più realistico e completo descrivere i pregi senza tuttavia tralasciare le eventuali lacune).

    P.B. 20-07.2023

    P.B.

    • Firma - P.B.