Home Cultura Sapori, musica e tradizioni: benvenuti alla festa dell’agricoltura di Corneto

Sapori, musica e tradizioni: benvenuti alla festa dell’agricoltura di Corneto

618
0

La festa dell'agricoltura di Corneto è pronta a far rivivere un'esperienza culinaria e culturale unica, dove cucina montanara, melodie avvolgenti e tradizioni locali si fondono in un connubio irresistibile. Questo amato evento, che da anni riscuote successo, si appresta ad accogliere residenti e visitatori provenienti dall'Appennino e dalle zone circostanti, creando un'atmosfera di festa e condivisione.

Gli appuntamenti sono fissati per oggi, 12 agosto, e domani, 13 agosto, e avranno luogo nel campo sportivo della città. L'intera comunità di Corneto si mobilita per garantire il successo dell'evento, creando una sinergia unica tra tradizione e innovazione.

Il momento culminante dell'evento è senza dubbio rappresentato dal ristorante gestito con passione e dedizione dalle volontarie e dai volontari locali. Il menù, un vero e proprio viaggio attraverso i sapori autentici dell'Appennino, proporrà una selezione di piatti tradizionali che raccontano la storia culinaria della zona. Tra le prelibatezze in programma figurano i tortelli, la pasta fresca, carni selezionate, polenta con cotiche e fagioli, insaccati e molto altro. La cena, inizia alle 19, e non mancherà l'opzione della paninoteca con piadine, patatine fritte e gnocco fritto, sia da gustare sul posto che da portare con sé.

Si parte oggi in mattinata con la prima gara non competitiva di quad e side by side, alla suggestiva cava de L'Oca di Cavola, a breve distanza dalla città. Durante la serata,invece, i banchetti si arricchiranno di prodotti gastronomici e opere artigianali, e gli ospiti potranno divertirsi con il gioco della stima del peso della forma di formaggio. Inoltre, la mostra ospitata presso la canonica locale esporrà le opere degli artisti locali, tra cui spiccano nomi come Clodomiro Borgonovi, Dario Tazzioli, Claudio Melotti, Giovanni Santunione, Pamela e Sara Castagna, e Tamara Ferrari. L'orchestra di Luca Canali chiuderà la giornata con il ritmo coinvolgente del liscio, intrattenendo gli ospiti a partire dalle 21.

Il giorno di domani promette ulteriori emozioni, con il raduno di auto e moto d'epoca, una sfilata che sarà seguita dalla benedizione dei mezzi agricoli e una messa solenne. L'appuntamento per il pranzo è fissato alle 12:45, proponendo una selezione di prelibatezze locali. Nel pomeriggio, l'attenzione si sposterà nuovamente nella cava de L'Oca di Cavola, dove avrà luogo la coinvolgente gara di Fast Pulling, una sfida di abilità con trattori e rimorchi. Nel tardo pomeriggio, l'attenzione tornerà a Corneto per uno spettacolo di ballate popolari e intrattenimento. La serata culminerà con il ritorno del ristorante, accompagnato dalle note coinvolgenti del Gruppo Royals e dalla premiazione della stima del peso della forma. L'evento si concluderà in grande stile con gli spettacolari fuochi d'artificio e un coinvolgente dj-set, che terrà compagnia agli ospiti fino alle prime ore della notte.