Home Società Festa del Gnocco, un successo: erano più di 600

Festa del Gnocco, un successo: erano più di 600

6157
1

E’ l’unica festa dell’Appennino dove è possibile mangiare gnocco gratuitamente.

Non solo, è una delle poche feste che richiama un pubblico molto variegato, con quelli che arrivano dalla città assieme ad altri da oltre provincia.

Quest’anno la Festa del Gnocco di Tizzolo, tenutasi ieri, nella splendida località della nostra montagna,  ha toccato i cinquant’anni di storia.

Un momento della festa di ieri a Tizzolo

In scena gli immancabili e attesissimi giochi della Pentolaccia, del lancio dell’uovo, del budino (sempre condotti da un infaticabile animatore e scrittore: Marsilio Parolini) e tantissime attrazioni per grandi e piccini.

Una chicca gli Ottoni Matildici che rallegrano di note le corti in sasso.

Per giungere a Tizzolo, se un tempo si parcheggiava lungo le strade di accesso a questa borgata medievale, ieri sera le persone erano servite da un comodo pulmino navetta.

Quindi La nuova piazza, inaugurata dall’amministrazione comunale in centro al paese ha consentito di offrire punti ristoro e bar.

Oltre 600 le persone che si sono date appuntamento a tavola e al bar. Come di consueto il ricavato è destinato a opere per il paese.

1 COMMENT