Home Cronaca Abbandono di lastre di amianto a Casina: la rabbia del sindaco

Abbandono di lastre di amianto a Casina: la rabbia del sindaco

1276
2
Stefano Costi

In un acceso sfogo pubblicato sulla sua pagina Facebook, il sindaco di Casina, Stefano Costi, ha denunciato l'abbandono irresponsabile di ingenti quantità di lastre, potenzialmente contenenti amianto, in diverse località del comune. Con toni decisi e incisivi, Costi ha condannato il gesto, evidenziando le sue gravi implicazioni per l'ambiente e la comunità.

L'allarme è stato suonato quando due cittadini hanno segnalato l'abbandono dei materiali pericolosi in due diverse località: Costa Medolana e La Strada. Nel post che ha suscitato un forte riscontro da parte dei cittadini, il sindaco ha espresso la sua indignazione nei confronti dei responsabili, definendo il gesto una dimostrazione di "stupidità" e "inciviltà".

"Oggi nel giro di poche ore, due cittadini, che ringraziamo per il senso civico dimostrano, ci hanno segnalato da due località diverse, Costa Medolana e La Strada, l'abbandono di ingenti quantità di lastre, apparentemente di amianto.” – scrive il sindaco. "Ora che sia fibrocemento o amianto la stupidità del gesto si commenta da sola, nel caso poi si trattasse di amianto la cosa è ancora più grave. Qualcuno adesso dovrà sostenere le spese per lo smaltimento e tu che hai compiuto il gesto, ti sentirai senz'altro un grande, un furbacchione che fa pagare agli altri quello che avresti civilmente dovuto fare tu.  Personalmente disdegno profondamente le persone che si fanno furbe a danno degli altri e della comunità, penso siano "piccoli esserini" di cui faremmo volentieri a meno. Speriamo non ci siano figli o nipotini che possano crescere con questo esempio. Scusate lo sfogo....ma son cose che fan rabbia."

Le parole del sindaco non sono passate inosservate, con molti cittadini che hanno espresso la loro solidarietà e la loro condanna nei confronti dell'atto incivile. Tra coloro che hanno commentato c'è anche Tiziano Borghi, sindaco di Carpineti, che ha aggiunto la sua voce alla discussione: "Purtroppo l'ignoranza ha le sue manifestazioni e l'abbandono dei rifiuti è una di queste, pratica purtroppo che non ha confini ...".

2 COMMENTS

  1. Nel caso si trattasse di amianto la cosa non è solo grave ma criminale in quanto attenta alla vita di chi ne venisse a contatto. Il mesotelioma è una grave patologia provocata dall’amianto e chi lo smaltisce in modo irregolare espone se’ stesso e gli altri a questo rischio!

    • Firma - Vulzio Abramo Prati
  2. Da sempre ritengo che se ci fossero le telecamere questi vigliacchi potrebbero essere riconosciuti. Di conseguenza una bella sanzione non gliela toglierebbe nessuno e in più le spese per lo smaltimento sarebbero a loro carico.

    Paola Bizzarri

    • Firma - Paola Bizzarri