Home Sport Vianese da impazzire, batte il Bibbiano e lo aggancia in testa

Vianese da impazzire, batte il Bibbiano e lo aggancia in testa

172
0

Prestazione superlativa e vittoria preziosissima per la Vianese che, nello scontro diretto col Bibbiano San Polo, supera i rivali per tre reti a due e vola al primo posto della classifica di Promozione in virtù del successo nello scontro diretto.

Al “Comunale” di Viano, nonostante le temperature ancora estive, i ritmi sono altissimi fin dalle prime battute: al 4’, buona occasione per il Bibbiano San Polo che va al tiro con Carlini, dopo uno scambio veloce con Messori, e trova un attento Della Corte in porta.

Dall’altra parte, la reazione della Vianese non si fa attendere e, i padroni di casa, trovano subito la via del gol. La percussione sulla corsia mancina dei rossoblù è vincente e, sul traversone, Rizzuto si avventa sul pallone vagante scaricandolo con violenza alle spalle di Carpi: 1-0 per la Vianese.

Passano dieci minuti e il Bibbiano pareggia dal dischetto: Mhadhbi allarga troppo le braccia in area di rigore, colpendo il suo diretto avversario, Cilloni. Per l’arbitro è calcio di rigore e, dal dischetto, Messori non sbaglia: 1-1.

Piscopo scocca il tiro del 2-1 della Vianese

Sempre da palla inattiva nasce anche il gol del nuovo vantaggio della Vianese. Calcio d’angolo affidato a Rizzuto e palla messa in mezzo dove la retroguardia ospite riesce ad intervenire: sul pallone respinto si avventa Piscopo che, di prima, fa partire un gran tiro che si insacca nell’angolo basso alla sinistra di un incolpevole Carpi.

Cinque minuti più tardi Rizzuto avrebbe anche l’occasione di firmare la personale doppietta, ma la sua punizione colpisce l’incrocio dei pali e non si infila in rete. Ancora più sfortunata è la punizione successiva del numero 11: questa volta è il palo a dirgli di no e il beffardo rimbalzo fa uscire il pallone dalla parte opposta, dopo aver attraversato tutto lo specchio della porta.

Nella ripresa, i padroni di casa partono subito fortissimo e trovano il gol del doppio vantaggio grazie a Jonathan Adusa: Leoncelli ruba palla a centrocampo e lancia in profondità il numero 9 che, imprendibile, supera tutti in velocità e batte anche Carpi in uscita, con un tiro forte e preciso.

Poco dopo, sempre Adusa sfiora il poker, ma anche il Bibbiano prova a reagire con Cilloni che la mette a lato di centimetri.

Alla mezz’ora, gli sforzi del Bibbiano San Polo vengono ripagati: Benassi la riapre per gli ospiti con un colpo di testa vincente, su cross dalla sinistra. La Vianese prova a rendersi ancora pericolosa, ma è Messori ad avere l’occasione migliore del finale di gara quando, di testa da buona posizione, mette alto il pallone del possibile 3-3.

IL TABELLINO

Vianese 3

Bibbiano San Polo 2

Marcatori: all’8’pt Rizzuto (V), al 18’pt Messori (B-rig.), al 37’pt Piscopo (V), al 9’st Adusa (V), al 32’st Benassi (B).

Vianese: Della Corte, Zinani, Mhadhbi, Coli, Mammi, Caselli, Cinquegrano (dal 38’st Lusoli), Leoncelli, Adusa, Piscopo (dal 40’st Charaa), Rizzuto (dal 41’st Borsari). All.: Iemmi.

Bibbiano San Polo: Carpi, Errico, Ravanetti, Riccardi (dal 15’st Bassissi), Bonacini (dall’11’pt Fornaciari), Macca, Finocchio, Benassi, Messori, Cilloni, Carlini (dal 7’st Rozzi). All.: Tedeschi.

Arbitro: Bellelli di Finale Emilia.

Note: ammoniti: Della Corte, Zinani, Mhadhbi, Caselli e Cinquegrano per la Vianese; Macca e Cilloni per il Bibbiano San Polo.