Home Cultura Carpineti contro la violenza sulle donne

Carpineti contro la violenza sulle donne

314
0

Il Comune di Carpineti scende in campo contro la violenza sulle donne lo fa organizzando con la biblioteca “Don Milani”, dal 2 al 9 marzo 2024, tre appuntamenti con presentazione libri, esposizione di opere e fiaccolata serale.

Il primo appuntamento si terrà in biblioteca sabato 2 marzo alle ore 16,30 dove sarà presentato il libro “Il filo rosso di Bianello” con gli autori Elisa Guidelli e Carlo Baja Guarenti. Un volume che narra del castello di Bianello, attraverso le donne che lo amarono e lo abitarono.

Dal 26 febbraio al 7 marzo, nei locali della biblioteca, saranno esposte le illustrazioni originali dell’autrice e curatrice del progetto grafico Cristiana Valentini.

Venerdì 8 marzo alle 20,30 una fiaccolata contro la violenza sulle donne, da Piazza della Repubblica al Parco Matilde dove, poi seguirà la presentazione del libro “Donne orfane di virgole nere”, una raccolta della poetessa di Conselve (Padova) Federica Simonetto, che abbraccia quasi dieci anni di scrittura, sul tema della violenza alle donne. “Virgole nere”, cioè elencate e prese in considerazione solo al momento del fatto di cronaca e poi ammassate sotto la parola generica “femminicidio”.

E ancora, sabato 9 marzo, alle 16,30 la scrittrice reggiana Fabiola Monticelli presenterà in biblioteca il romanzo “La figlia del prete”: protagonista una donna sensibile, a volte un po’ maldestra ma in gamba, che vive all’interno di una storia delicata e intensa, e per la quale è naturale provare empatia. Fabiola è nata nel 1978 e lavora come impiegata in un’azienda ceramica. Vive con il suo compagno e una gatta in un piccolo paese in provincia di Reggio Emilia.

INFO: Biblioteca Don Milani - Carpineti (RE) - Tel. 0522.718086 - 615036; E-mail: [email protected] - FB: biblioteca.carpineti; Comune di Carpineti Iat Appennino Reggiano.